CONDIVIDI

Inizia e finisce così, subito dopo una mezz’ora scarsa l’Isola dei Famosi 2015. Sfortunata la Marcuzzi che si trova a gestire quello che effettivamente è poco gestibile: l’imprevisto meteo. Tempesta tropicale, mare grosso, naufraghi reclusi in albergo. Solo il povero Alvin si trova nell’arcipelago di Cayo Cochinos.

Dopo qualche parola di circostanza, una provocazione della Spaak e del chiacchiericcio da opinionisti che effettivamente non sanno cosa commentare, Alessia Marcuzzi propone a Mara Venier di andare fuori a cena. Chiusa la diretta, giusto il tempo a Rocco Siffredi per fare due battute, il resto è pubblicità e film a sorpresa per i telespettatori indispettiti. Il piano B è “Com’è bello far l’amore” che non è un film di Rocco Siffredi.

Twitter è scatenato. C’è chi ricorda che la seconda edizione dell’Isola dei Famosi aveva visto la stessa falsa partenza ma che Simona Ventura non era andata fuori a cena e aveva retto una diretta nonostante tutto. Rivangare il passato e le battute della conduttrice storica sollevano l’umore: la puntata è durata come un gatto in tangenziale.

C’è poi chi cita fonti importanti di Twitter, malocchi da Otelma e dalla Cipriano, e una certa maledizione:

E chi fa ironia sul collegamento in stile retrò di Alvin:

Niente, cari telespettatori, la Marcuzzi si scusa, va a cena con Mara Venier e a tutti quanti una buona notte con buona pace dei gruppi d’ascolto che erano pronti al social twitting.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here