CONDIVIDI

Che alla prima di ‘1992‘ dovessero seguire una o altre due stagioni era già cosa nota: l’ultima battuta della serie-evento di Sky Atlantic HD, affidata – manco a dirlo Stefano Accorsi (ed è subito #daunideadistefanoaccorsi) – suona come una conferma. Sullo sfondo del Duomo di Milano infatti, il personaggio interpretato dall’attore bolognese, Leonardo Notte, accompagnato dal suo sorriso beffardo, dice alla sua interlocutrice, Bibi Mainaghi (Tea Falco) che “sarà un ottimo 1993“. Una sentenza che sa dunque di annuncio: il terremoto di Tangentopoli non è che l’inizio.

1992‘ si chiude con l’avviso di garanzia per il leader del Partito Socialista, Bettino Crexi, con la separazione tra Pietro Bosco (Guido Caprino) e Veronica Castello (Miriam Leone) e l’assassinio di Rocco Venturi (Alessandro Roja) per mano di Leonardo Notte (Accorsi).

La serie di Sky Atlantic HD, oggetto di giudizi contrastanti da parte della critica, ha comunque ottenuto ottimi riscontri in termini di ascolti: pur non eguagliando in itinere il record del primo episodio (725 mila spettatori, superata Gomorra – La Serie), i dati si sono comunque mantenuti su buoni livelli, così come massiccio è stato il feedback giunto dai social, specie da Twitter.

[Ph. Credits: skyatlantic.it]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here