CONDIVIDI

Si tratta di una delle serie più complesse e intriganti della produzione americana per il suo incalzante ritmo e le trame nascoste che legano i personaggi. Prison Break racconta dell’amore fraterno che porta Michael a farsi incarcerare a Fox River dove si trova suo fratello Lincoln, accusato di omicidio e che aspetta la pena di morte. Il suo unico obiettivo sarà quello di farlo evadere e per riuscirsi progetterà un piano tanto complesso quanto geniale che però lo porterà a dover scendere a patti con molti altri carcerati.

Una fuga continua quella dei protagonisti, inizialmente dal carcere di Fox River poi a Joliet (Illinois), a Chicago e a Washington, in seguito in vari stati del territorio statunitense, in Messico e a Panamá, fino a Los Angeles. In questi percorso i protagonisti Michael e Lincoln perderanno amici e familiari, tutto solo per arrivare alla verità, a quali poteri forti hanno incastrato Lincoln e perché.

Alla fine della terza stagione la serie ha persino rischiato di perdere Sara, l’amore di Michael, conosciuta a Fox River, ma i fans sono rimasti tanto inorriditi dalla scelta degli sceneggiatori che hanno fatto cambiare loro idea e hanno riportato la rossa al fianco del giovane Scofield.

Eppure alla fine della serie è proprio Michael a lasciare per sempre Sara e il loro bambino al quale la ragazza dà proprio il nome dell’amore che ha perso; ma Scofield è davvero morto si chiedono i fans? Dopo tanto coraggio il protagonista non può avere un lieto fine?

Gli sceneggiatori infatti hanno deciso di dare un finale un po’ più corposo e approfondito alla serie che ormai era stata cancellata dal network per i bassi ascolti. E allora in un tv movie (o doppio episodio speciale) ambientato due giorni dopo la fine della serie vengono delineate le storie che hanno preso forma nel flashforward. Michael si sacrifica per rendere libera Sara e il loro bambino e saluta affettuosamente la sua famiglia in un DVD, felice di sapere i suoi amati finalmente liberi.

Un finale certo strappalacrime ma probabilmente i fans avrebbero voluto un lieto fine per quel ragazzo che ha sacrificato la sua vita per rendere libere le persone a lui care.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here