CONDIVIDI

James Bond alla Aston Martin, Mr. Bean alla Mini Cooper, Ghotbusters al Cardillac: nel nostro immaginario ogni personaggio dei film è associabile subito alla sua automobile. Proprio questa riflessione ha spinto l’artista spagnolo Jesus Prudencio a creare “Auto e Film“, una collezione di poster con i veicoli che sono passati alla storia per essere più di un mezzo di trasporto: vere e proprie icone leggendarie. “Il cinema è una delle mie passioni” dice Prudencio “Ho visto molte persone che creano manifesti di film alternativi, ma con la collezione ho cercato di avere un altro approccio”.

Le locandine realizzate, incontro di pop e minimal,sono vendute al prezzo di 30 dollari sulla pagina Etsy di Prudencio e contengono perfettamente le grandi passioni del loro autore: motori e cinema.

Abbozzando a mano e infine rifinendo in digitale su una Wacom tablet, Prudencio ha iniziato con la Chevy Nova del 1974 vista in “Pulp Fiction” , l’auto preferita della sua collezione, per poi spaziare tra i miti senza tempo del grande schermo. Una sola macchina, berlina o spider, coupé o station wagon, con lo sfondo in tinta unita e l’anno del film: toccherà indovinare da soli il titolo, come in un gioco.

Dal David Michael Hasselhoff di Supercar al Dean Jones del Maggiolino tutto matto, dalla meno convenzionale DeLorean di Ritorno al futuro alla Vespa 125 di Vacanze romane le leggende veicolari metteranno un po’ di nostalgia agli spettatori e una gran voglia di rivedere i grandi film che hanno fatto la storia del cinema.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here