CONDIVIDI

Massimo Giletti ricorda nel suo I Duellanti uno dei tanti litigi che hanno visto protagonista il critico d’arte e politico Vittorio Sgarbi, che in occasione di un acceso dibattito sul caso Englaro ebbe uno scontro su Rai1 con il conduttore Alessandro Cecchi Paone. Nella discussione, che prendeva spunto dalle parole dell’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sul caso della giovane donna, Sgarbi arrivò a ripetere per ben 22 volte la parola “taci” rendendo il litigio un vero e proprio cult.

Nel corso del programma di Giletti, nel frammento dedicato ai due, un video ha ricordato anche altri storici litigi di Vittorio Sgarbi tra cui quello con Giampiero Mughini in occasione del programma “Il più grande italiano di tutti i tempi” incentrato sulla figura di Dante, e quello con Peter Gomez ad “Ultima Parola”. A ricordare l’animo spesso irascibile del critico anche un contributo di Pippo Baudo che racconta quello che forse è il più famoso litigio della storia della televisione, quello con D’Agostino.

Difficile stabilire se Giletti sia riuscito nell’impresa di mettere definitivamente la parola fine alla diatriba tra Sgarbi e Cecchi Paone, con quest’ultimo che però durante il programma ha più volte scherzato e cercato di alleggerire un clima sicuramente più sereno rispetto quello dei precedenti incontri tra i due.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here