CONDIVIDI

La sesta stagione de I Cesaroni si è conclusa e, come sempre accade, già si rincorrono domande su domande su un eventuale settima serie. I Cesaroni, arrivati alla sesta serie, hanno visto man mano scomparire personaggi amati dal grande pubblico fino all’uscita di scena di Ezio (Max Tortora) la cui mancanza si è fatta sentire forte ed è stata reclamata a gran voce tra gli internauti.

Sarà che la mancanza dei protagonisti della serie ha cambiato l’intera trama e intrecciato vicende rendendo la storia forse più interessante, certo è che la famiglia della Garbatella ha perso una gran fetta del suo pubblico. Quest’anno, infatti, lo share è stato molto basso ma i fedelissimi hanno fatto sentire la propria voce su internet, tra facebook e twitter. Ciò che vale però sono gli ascolti e se si possono azzardare delle ipotesi, non si prevede infatti alcun sequel della serie, confermato anche da Claudio Amendola, Giulio Cesaroni nella serie, che nel 2013 dichiarava: “Quest’anno concludo la serie che tra l’altro durerà non più 10 mesi ma solo 4. Mi sento anche in dovere di portare a termine “I Cesaroni”: non posso abbandonare tutti quelli che ci lavorano, specialmente in questo momento. E poi lo faccio anche per Mediaset, che è stata molto generosa con me. Ma da oggi in poi la tv la interpreterò in altro modo, cercando di fare cose brevi, al massimo miniserie o film tv. E torno a fare cinema anche prepotentemente, visto che esordisco alla regia“.

Si può solo sperare che Claudio Amendola, indiscusso protagonista e colonna portante della serie, abbia cambiato i suoi programmi, ma è solo una flebile ipotesi. Anche Cesare Cesaroni, interpretato da Antonello Fassari, affermava che una settima stagione non è in programma.
Per il momento non c’è nulla di ufficiale ma stando alle loro dichiarazioni e agli ascolti tv, la produzione di una settima stagione de I Cesaroni sembra quanto mai improbabile.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + dieci =