CONDIVIDI

Spie, terroristi, cospirazioni internazionali e una protagonista complessa e complicata, Carrie Mathison (Claire Danes), nei panni di un agente della Cia. Torna questa sera, alle 21.00, su FOX (canale 112 di Sky), Homeland – Caccia alla Spia, l’avvincente thriller della Showtime con una quarta stagione che si preannuncia imperdibile e ricca di colpi di scena. Il finale della terza stagione ha scioccato tutti i fan della serie con l’uscita di scena brutale del personaggio di Nicholas Brody (Damian Lewis). L’ex marine divenuto terrorista nell’ultimo episodio porta a termine una missione segreta: uccidere Akbari, capo dei guardiani della rivoluzione iraniana. Scoperto, viene impiccato in piazza a Teheran, davanti a una Carrie che lo guarda impotente e in lacrime, poco dopo avergli rivelato di essere incinta di sua figlia. La sfida di questa nuova stagione sarà quindi riuscire a coinvolgere il pubblico nonostante l’assenza di un personaggio storico come Brody. In attesa di scoprire se lo showrunner Alex Gansa sarà stato all’altezza della situazione, ecco tutto quello che dovrete sapere di questa quarta stagione di Homeland.

La Trama


La stagione inizierà sei mesi dopo le vicende accadute nel finale della terza serie: Carrie è stata assegnata ad una base della CIA in Asia Meridionale per mediare ad una crisi diplomatica tra Afghanistan e Pakistan, dopo che un attacco di droni ha ucciso molti civili pachistani.

Una nuova Carrie

homeland quarta stagione
Nonostante il dolore per la morte di Brody sia ancora fresco, Carrie non tradirà il suo elevato senso del dovere e si butterà a capofitto nel suo nuovo lavoro di agente capo della Cia a Istanbul. Ma il fantasma del suo grande amore continuerà a tormentarla e a minare il suo fragile equilibrio psicologico.

I tormenti di Saul

homeland quarta stagione
Dopo aver perso il suo lavoro a capo della CIA a favore del senatore Lockhart (Tracy Letts), Saul Berenson (Mandy Patinkin), mentore e amico fraterno di Carrie, lavora per un’agenzia di sicurezza privata a New York. Continuerà ad essere una figura centrale nella vita di Carrie e cercherà di riprendersi ciò che gli è stato tolto. “Lui è un manipolatore”, ha detto Patinkin a proposito del futuro del suo personaggio. “Probabilmente troverà il modo per tornare a capo della Cia”.

Una bambina contesa

homeland quarta stagione
Sei mesi dopo la morte di Brody, Carrie è ormai mamma di una bella bambina dai capelli rossi, Frannie. Ma la donna non riesce a gestire questo suo nuovo ruolo di mamma e questo creerà molte tensioni con Maggie Mathison (Amy Hargreaves), la sorella di Carrie, che si prenderà cura della sua nipotina arrivando ad accusare la sorella di aver in qualche modo manipolato il suo trasferimento in Turchia per non doversi occupare della figlia. “Deve affrontare la perdita di Brody. E’ molto difficile per lei essere nello stesso posto di sua figlia”, la Danes ha ditto a proposito della maternità di Carrie, “perchè tutto le ricorda Brody”.

Volti nuovi

homeland quarta stagione
Per l’uscita di scena di Brody e della sua famiglia è previsto l’ingresso di molti volti nuovi, tra cui quello di Sandy Bachman (il Corey Stoll di “House of Cards”) che interpreterà il capo locale della CIA in Pakistan; Laila Robins che sarà Martha Boyd, l’ambasciatore americano in Pakistan; Raza Jaffrey, meglio noto per il suo ruolo in “Smash”, sarà Aasar Khan; Suraj Sharma (Suraj Sharma in “Vita di Pi”), interpreterà un ragazzo pakistano studente di medicina che aiuterà Carrie sul campo nelle operazioni di spionaggio. E infine Nazanin Boniadi che viene promossa al ruolo di series regular nei panni di Fara Sherazi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here