CONDIVIDI

Questa sera va in onda in prima serata su Canale 5 il film “Ho cercato il tuo nome“, diretto da Scott Hicks.
La pellicola è stata girata nel 2012, ed è basata sull’omonimo romanzo di Nicholas Sparks.
Nel cast è presente Zac Efron, nel ruolo del protagonista Logan Thibault, e Taylor Schilling, che interpreta Beth Clayton.

Il film racconta la storia del Sergente di Marina Logan Thibault, che ritorna dalla sua quarta missione in Iraq con l’unico oggetto che crede gli abbia permesso di sopravvivere agli orrori della guerra: la fotografia di una donna che non conosce.

'Ho cercato il tuo nome': curiosità sul film di Scott Hicks

Logan scopre che la donna si chiama Beth e, una volta trovato il suo indirizzo, compare alla sua porta e inizia a lavorare al canile gestito dalla sua famiglia, non rivelandole subito il vero motivo della sua comparsa.

'Ho cercato il tuo nome': curiosità sul film di Scott Hicks

A dispetto della diffidenza della donna e della vita complicata di lei, la loro conoscenza si trasforma lentamente in qualcosa di più profondo, dando speranza a Logan che tra lui e Beth possa nascere una storia d’amore.

Alcune curiosità sul film: la pellicola è arrivata per la prima volta nelle sale italiane il 25 Aprile 2012; la data di uscita originale è il 20 Aprile 2012 (USA).
Le riprese del film si sono svolte nel periodo dal 13 Ottobre 2010 al 21 Dicembre 2010 in USA.
L’attore protagonista Zac Efron ha raccontato di essersi imbarazzato a vedere “Ho cercato il tuo nome” insieme a sua madre, a causa delle scene d’amore con Taylor Schilling.
Per il ruolo della protagonista femminile inizialmente erano state considerate Abbie Cornish e Katie Cassidy.
Durante le riprese del film, Zac Efron ha girato una scena in cui bacia Taylor Schilling e ha rivelato che mai come in quell’occasione ha masticato tanti chewingum, per assicurarsi di avere un alito fresco.

'Ho cercato il tuo nome': curiosità sul film di Scott Hicks

Efron ha inoltre raccontato che sul set del film si è ritrovato a collaborare con lo stesso personal trainer che aveva lavorato con la sua ex fiamma, Vanessa Hudgens, per il film “Sucker Punch“: inoltre, per trasformarsi in un marine ha dovuto metter su undici chili e allenarsi molto. In particolare, sembra che Zac abbia dovuto mangiare tutti i giorni un discutibile pasto a base di purè di pollo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here