CONDIVIDI

L’attesa quest’anno è stata più breve del solito: dopo la fine dell’undicesima stagione ad aprile, la dodicesima stagione di Grey’s Anatomy arriverà sui piccoli schermi il 24 settembre, ovviamente negli Stati Uniti. La prima puntata è intitolata Sledgehammer. Cosa aspettarsi da questi nuovi episodi, dopo i grandi cambiamenti avvenuti?

Derek è morto, April è partita per il Medio Oriente per ben due volte, lasciando Jackson da solo a Seattle. Meredith vende la favolosa e romantica casa in cui ha vissuto con suo marito e i suoi figli, tornando nella vecchia casa di sua madre insieme alla sorellastra Maggie e alla cognata Amelia. Jo ha acquistato un appartamento tutto per sé e per Alex, il capo Webber e la madre di Jackson si sono sposati.

E gli altri? Shonda Rhimes, creatrice della serie, ha rivelato che dopo la tristezza e la pesantezza dell’undicesima stagione, ci sarà un ritorno alla spensieratezza delle origini: il pubblico dovrebbe perciò vedere la leggerezza e l’umorismo tipici delle prime stagioni. Ma in questi dieci anni, il pubblico ha imparato a fidarsi poco della signora Rhimes, che di rado ha mantenuto le promesse con i telespettatori.

Owen, in bilico tra amore e amicizia con Amelia, lascerà la roulotte per vivere in una vera casa, e avrà anche un coinquilino. Arizona e Callie, che si sono lasciate all’inizio della scorsa stagione, torneranno disponibili per nuovi appuntamenti e storie d’amore: purtroppo per i fan della coppia, non sembra previsto un ritorno di fiamma tra i due chirurghi.

Resta l’incognita April e Jackson: dopo avere perso un figlio, i due si sono allontanati, anche fisicamente: il chirurgo plastico aveva avvertito la moglie che se fosse partita di nuovo, lui non sarebbe rimasto ad aspettarla. Dobbiamo dire addio a un’altra storia d’amore?

Per ora, dalle rivelazioni che sono trapelate, si prospetta un’altra stagione difficile, ben lontana dalla positività di cui parla la Rhimes. Forse solo le matricole sapranno regalarci qualche momento di divertimento, alle prese con i loro primi compiti da medico. Anche la Bailey, cambiata radicalmente dalle prime stagioni, potrebbe coinvolgere con la sua corsa al ruolo di primario di chirurgia: peccato che il personaggio sia stato progressivamente snaturato e reso più ridicolo e leggero di quanto era all’inizio.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here