CONDIVIDI

Di tutti i naufraghi de L’Isola dei Famosi, Giacomo Urtis è praticamente l’unico ad aver legato con Raz Degan. Una sintonia che ha fatto sbottonare Raz, il quale ha abbassato le proprie difese non appena si è reso conto dell’onestà e della genuinità del suo compagno d’avventura, il dottor Urtis.

Soltanto Giacomo, apprezzatissimo medico estetico che conta ad oggi migliaia di pazienti fedeli e un numero di followers moltiplicato con la partecipazione al reality di Canale 5, poteva riuscire in questa impresa.

E non si lascia sfuggire tutta la sua ammirazione per Raz: «Raz è un uomo fantastico! Praticamente mi ha salvato la vita, togliendosi il cibo dalla bocca per darlo a me. Li facevamo veramente la fame ma lui non ha esitato a dare a me la sua porzione di riso. Questo gesto mi ha sconvolto perché comunque, anche se ha sempre cercato di aiutare tutti e di procurare cibo al gruppo, una cosa così, togliersi da mangiare quando aveva lo stomaco completamente vuoto, non l’aveva mai fatta per nessun altro. Le due settimane che trascorso con Raz sull’Isola del Fuoco sono state fantastiche. Mi ha dato il suo cuore, lui è uno che ti dà tutto».

Parole belle, di un’amicizia profonda sorta tra i due sull’Isola, in momenti di avversità e che quindi è salda e forte.

Alla domanda se pensa di continuare a frequentarlo risponde: «Assolutamente sì. Presto andremo a cena insieme e mi farò raccontare tutto quello che è successo in Honduras dopo che me ne sono andato via».

Il dottor Urtis ci tiene a precisare che non ha mai accusato Stefano Bettarini, anzi: «Colgo l’occasione per chiarire di non aver mai detto che Betta non è bravo e non sa spiegare i giochi, come invece alcuni giornalisti hanno riportato. Ho solo detto che i giochi ce li spiegava prima lui e poi anche gli autori. Mi spiace essere stato frainteso».

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here