CONDIVIDI
GF VIP, Ivana Mrazova si confess

Ivana Mrazova del GF VIP ha ricordato alcuni dei momenti più emozionanti della sua vita in occasione della “linea della vita”, una prova richiesta dalla trasmissione a chi è in nomination. Questa sera sono candidati ad uscire non solo la modella della Repubblica Ceca ma anche Cecilia, Ignazio e Cristiano.

La fidanzata di Alessandro Allevato ha raccontato dal giorno della sua nascita a Vimperck, in Repubblica Ceca, nel 1992.

Ivana ha svelato: ‘Sono nata con un problema al cervello, la mia vita è cominciata così. Avevo 3 mesi quando mia mamma ha visto che stavo male e avevo la febbre. Un giorno non respiravo. Mi ha portato in ospedale e un medico bravissimo mi ha salvato la vita’.

Ivana Mrazova ha raccontato anche come ha iniziato la sua carriera di modella: ‘A 14 anni, mia mamma ha visto su un giornale un concorso di bellezza e ha mandato le mie foto. Io non volevo fare questo lavoro, perché ho sempre vissuto in una piccola città, in campagna. Avevo paura. Se non fosse stato per lei non sarei andata a Milano e non avrei viaggiato per mezzo mondo’.

La modella ha poi ricordato la morte del nonno ed è scoppiata a piangere: ‘Sono tornata a casa e hanno scoperto che mio nonno aveva il cancro. Ho sofferto tanto. Stavamo sempre con lui. Quando gli è venuta questa malattia è cambiato tutto. Quando ho perso mio nonno è stato il momento più brutto della mia vita, ero molto molto legata a lui’.

Infine ha parlato della nipotina di tre anni e mezzo della sorella Teresa: “È nata lo stesso giorno di mio nonno, forse l’ha mandata lui. La amo alla follia, la porto sempre nella foresta a raccogliere funghi”.

Per il momento è tutto, restate sintonizzati con noi di blogdicultura per conoscere le ultime notizie sul mondo dello spettacolo, tv e gossip.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here