CONDIVIDI

Biondo e di bell’aspetto: purtroppo non è un principe, ma Joffrey Baratheon (o dovremmo dire Lannister?). Nato dall’incesto tra Cersei e il fratello gemello Jaime, l’odioso erede al trono di spade sembra confermare la teoria secondo cui i frutti dell’incesto manifestino squilibri mentali.

Altrimenti non è possibile spiegare come Joffrey sia il più idiota e odiato di tutta la saga di Game of Thrones. Risate malefiche, umiliazioni continue a chi gli è vicino, persino la promessa sposa Sansa. Solo sua madre sembra sopportarlo. Dei suoi fratelli non si parla, ma probabilmente avrebbero volentieri voluto soffocarlo con un cuscino, pur di non sentirlo più perdersi in cattiverie.

Un moccioso sadico: ecco cosa si dice di lui lungo i Sette Regni. Non ha qualità positive: solo Tyrion è in grado di rimetterlo al suo posto grazie alla sua pungente ironia. Il regno, anche a causa della guerra, non ha assolutamente avuto alcun vantaggio dalla sua permanenza sul trono.

La sua morte è ancora parzialmente avvolta nel mistero: avvelenato durante il ricevimento in occasione delle sue nozze, è inevitabile vedere lo zampino di Margaery Tyrell nella sua dipartita. Anche la ragazza nasconde qualcosa di losco. Ma a Westeros non ci può essere nessuno che non la ringrazi per avere liberato le terre dalla più grande sventura del tempo. Altro che Estranei e Bruti in arrivo dalla Barriera.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − 4 =