CONDIVIDI

I fan parlano chiaro: il più amato di Westeros è un tipo controverso, non proprio di bell’aspetto, dal nome importante. Parliamo di Tyrion Lannister, figlio più giovane del ‘simpatico’ lord Tywin, ridicolizzato da molti, perfino dalla sorella, e amato da tanti altri, oltre che dai fan anche dal fratello Jaime.

Sua madre, lady Joanna, è morta di parto dandolo alla luce, e quello è stato solo uno degli sfortunati eventi che hanno costellato la sua vita: la sua evidente malformazione fisica, il disprezzo di molti, l’abbandono da parte delle donne che amava. Eppure Tyrion riesce sempre a cavarsela, anche quando qualcuno cerca di affondargli un’arma nel cranio durante la battaglia delle Acque Nere. Una cicatrice in più e qualche pezzo di naso in meno non sono abbastanza per fermare la sua mente brillante.

Dalla sua parte non c’è la bellezza, e spesso nemmeno la clemenza: è un Lannister, perciò non esattamente un personaggio buono e gentile. Ma quante volte è riuscito a farci sciogliere il cuore: ha progettato una speciale sella per Bran, dopo la sua menomazione, si è dimostrato solidale con Sansa. Insomma è (quasi) sempre dalla parte dei deboli che incontra, forse perché gli ricordano la sua situazione di emarginato, anche in famiglia.

Non avrà mai Castel Granito, forse non avrà mai una moglie: ma l’amore dei fan Tyrion se lo merita tutto, anche grazie alla bravura di Peter Dinklage, suo interprete nella serie tv. Resta solo da sperare che lo zio George (Martin) non lo uccida prematuramente come accade da sempre ai preferiti di Game of Thrones.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci − otto =