CONDIVIDI
Credits: Game of Thrones/HBO

Sir Gregor Clegane alias La Montagna è senza dubbio uno dei personaggi più misteriosi e inquietanti di Game of Thrones; reso in fin di vita in un duello epico con Oberyn Martell (nella scena forse più cruente della serie finora), il gigante sembrerebbe, in circostante poco chiare, essere stato riportato in vita da Qyburn. L’ex Maestro, famoso per i suoi particolari esperimenti, sembrerebbe aver creato una sorta di mostro di Frankestein, apparso per la prima volta alla fine della stagione 5, quando è affidato a una Cersei umiliata dal “Cammino della vergogna”, come fedele guardia del corpo.

Attorno alla sua figura tante ipotesi e soprattutto tanto mistero, ed un volto che è stato sempre abilmente coperto da un possente elmo. Ma stavolta gli sceneggiatori nel finale di stagione hanno deciso di rendere finalmente noto il vero aspetto della Montagna, e lo fanno in occasione della cattivissima vendetta di Cersei nei confronti della Septa che l’aveva tenuta prigioniera e derisa.

Il risultato è inquietante; Clegane mostra un volto sfigurato e ricucito che sembra il risultato di un rattoppo fatto di fretta, coronato da occhi spenti e totalmente assoggettati al volere di vendetta della sua padrona. Da oggi La Montagna ha un viso, e questo la rende di certo ancora più spaventosa.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here