CONDIVIDI

Your words will disappear. Your house will disappear. Your name will disappear. All memory of you will disappear“: è così che Sansa Stark – lucida e determinata come Genny Savastano – saluta l’ex marito Ramsay Bolton, prima che i mastini sbranino l’uomo che l’ha stuprata e fatto patire le pene dell’inferno.

Un’uscita di scena ingloriosa per il personaggio certamente più odiato dai fan di Game of Thrones, battuto sul campo dall’esercito guidato da Jon Snow: già poco dopo la messa in onda di The battle of the bastards (nono episodio della sesta stagione di Game of Thrones) Twitter si è scatenato con numerosi meme esultanti per la dipartita di Ramsay. Gettonatissima sia la traccia cibo per cani che quella Sansa Stark.

[Foto: HBO]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here