CONDIVIDI
Credits: Game of Thrones/HBO

Il personaggio di Arya Stark è forse uno di quelli che ha subito una trasformazione più incredibile col passare delle stagioni di Game of Thrones; da piccola bimba maschiaccio intenta a fare scherzi e cercare avventure, a donna coraggiosa in grado di vendicare da sola la morte del fratello e della madre.

E trova spazio proprio nel gran finale della sesta stagione la nuova Arya, quando mascherata con le abilità insegnategli dal Dio dai mille volti, riesce a vendicarsi dell’ultimo grande superstite del tradimento delle Nozze Rosse, in cui persero la vita Robb Stark e la madre Catelyn.

Suo è infatti l’assassinio dello spietato Walder Frey, vecchio lord impegnato a festeggiare prematuramente la vittoria ottenuta con le truppe dei Lannister sul Pesce Nero. Và così ad eliminare uno dei personaggi più odiosi della serie, e a continuare quel grande percorso di vendetta segnato dai nomi della sua ormai famigerata lista.

Con una nuova forza interiore, e l’abilità di celarsi ai suoi nemici, Arya è diventata così un’assassina formidabile che di sicuro avrà un ruolo fondamentale anche in Game of Thrones 7. Chissà se riuscirà finalmente a ricongiungersi ai fratelli dai quali è stata divisa fin dalla prima stagione, riprendendo il suo posto a Grande Inverno.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here