CONDIVIDI

Dopo Matthew Perry, che continua ancora oggi a dedicarsi alla recitazione, è arrivato il momento di scoprire insieme qualcosa in più su Matt LeBlanc, e in particolare qualcosa sulla sua carriera dopo il 2004, anno in cui l’ultimo episodio di Friends apparve in Tv. Impossibile dimenticarsi di Joey Tribbiani, delle sue battute esilaranti, del fatto che mai sia riuscito ad ammettere di non essere un bravo attore.

In Friends era uno dei personaggi che più piacevano al pubblico, tanto che dal 2004 al 2006 la Warner Bros ha pensato di creare uno spin-off di Friends, incentrato proprio su Joey e sulla sua vita. La prima stagione è andata in onda subito dopo la fine di Friends, garantendo quindi un certo successo – anche se inferiore a quello che si era previsto – e una certa continuità nelle vicende. Gli ascolti però erano piuttosto bassi, e per questo motivo la serie è stata interrotta dopo la seconda stagione.

Dopo una pausa durata qualche anno, nel 2011 LeBlanc è tornato alla ribalta con un’altra serie trasmessa negli Usa, dal titolo Episodes, in cui interpreta se stesso. Fino ad adesso la serie conta quattro diverse stagioni, e pare che sia abbastanza seguita dal momento che è ancora oggi in produzione. Nel 2014 LeBlanc é ritornato anche a recitare per il grande schermo, interpretando uno dei protagonisti di Lovesick, una commedia americana uscita al cinema lo scorso febbraio.

Più volte LeBlanc ha tentato di ritagliarsi altri spazi sia al cinema che in televisione, senza però ottenere particolare successo. Per rivederlo in Tv, insomma, non vi resta che rispolverare per l’ennesima volta Friends, ma noi siamo sicuri che questo non sarà un problema per nessuno di voi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − 4 =