CONDIVIDI

Francesca Baroni è preoccupata: “Ci hanno trattato come criminali e abbiamo ricevuto minacce di morte”. Dice lei: “mi hanno consigliato di rivolgermi alle forze dell’ordine”.
Quella formata da Francesca Baroni e Ruben Invernizzi è stata una delle coppie più discusse di “Temptation Island”. Lei, per tutta la durata della trasmissione, era stata attaccata dal pubblico e accusata di mancare ripetutamente di rispetto al suo ragazzo. Lui, invece, durante la messa in onda della trasmissione aveva  ricevuto numerosi consensi, specie quando, nell’ultima puntata, aveva deciso di mettere fine alla storia. Poi però, compresi i rispettivi errori, i due si sono impegnati per salvare il loro rapporto. E ci sono riusciti, anche se non è andato tutto liscio come l’olio.
Dice Ruben: “Una volta usciti ci siamo confrontati e abbiamo capito che all’inizio, nella nostra coppia, in effetti c’erano dei problemi, soprattutto per le nostre differenze caratteriali. Il programma ci ha aiutato tanto ad avvicinarci.
Ho capito che solo parlandosi le problematiche si risolvono.
Prima mi tenevo spesso le cose  dentro senza esporle a Francesca. Alla fine del programma, anche relazionandomi con gli altri, ho capito che è fondamentale confrontarsi col proprio partner”.
Anche Francesca ha la sua da dire: “Riguardandomi in trasmissione, ho capito come la leggerezza con la quale a volte uso le parole possa essere mal percepita all’esterno. Ora so che devo stare più attenta quando parlo, che le mie parole, soprattutto se dette in televisione, possono avere effetti più gravi di quanto si potrebbe mettere in conto e che possono essere percepite in modo sbagliato. Condividere un’esperienza forte ci ha avvicinati. Lui si sente più sicuro di sé, più forte, e io ho imparato ad abbassare la cresta”.
Insomma tutto ciò che è stato “brutto da affrontare” sono state le critiche dall’esterno che li hanno perseguitati. Ma i due non si arrendono, e ora affrontano tutto insieme.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here