CONDIVIDI
Filippa Lagerback ricorda il periodo difficile con Daniele

Filippa Lagerback pensava di essere la causa del malessere del suo compagno, Daniele Bossari, ed era pronta a lasciarlo.

Filippa Lagerback racconta il periodo difficile vissuto negli ultimi anni con il vincitore del Grande Fratello Vip.

Intervistata dal settimanale Grazia, a tal riguardo ha dichiarato: “Per tanti anni ha vissuto un profondo malessere interiore. Si era chiuso dentro se stesso. All’inizio ho gestito io i suoi contatti sociali, ma poi si era isolato da tutti, perché anche nei rapporti di amicizia bisogna ogni tanto dare per ricevere. In questi anni bui c’è stato un periodo in cui pensavo fossi io la causa della sua infelicità e, se questo l’avesse fatto stare meglio, gli avevo detto che ero pronta ad allontanarmi da lui, anche se tenevo molto alla nostra famiglia. L’avrei aiutato a trovare un appartamento se avesse avuto bisogno di stare con se stesso. Lui non ha mai risposto”.

La Lagerback è tornata anche ai recenti giorni molto più felici, con la prima notte trascorsa insieme fuori dalla Casa.

Filippa ha rivelato: ‘Sono andata a prendere Daniele e abbiamo parlato fino alle otto del mattino. Poi abbiamo preso il treno e siamo arrivati a casa, a Varese. Ancora oggi si sta lentamente abituando a non avere le telecamere continuamente puntate su di lui, ma noi abbiamo tantissima voglia di stare insieme, parlarci, scoprirci. È davvero bello averlo accanto’.

Infine confida che Bossari era convinto della sua uscita anticipata dalla casa del GF Vip: ‘Lui pensava di uscire subito. La gente invece lo ha amato per il suo coraggio: ci vuole intelligenza e forza per mostrare la tristezza che alberga dentro di noi. In un mondo dove regna l’arroganza, soprattutto sul web, con Daniele hanno vinto la bontà e la verità, il cuore dell’uomo gentile. Poi c’è stata la proposta di matrimonio’.

Per il momento è tutto, restate sintonizzati con noi di blogdicultura per conoscere le ultime notizie di tv, spettacolo e gossip.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here