CONDIVIDI
Luke Perry

I figli di Luke Perry, Sophie e Jack hanno 18 anni lei, 20 lui e, dopo le prime ore di silenzio parlano in ricordo del padre scomparso a causa di un Ictus.

Luke li amava la follia e ha lasciato tutta la sua eredità a loro.

Jack è un atleta, lavora nel campo del wrestling, Sophie invece è una ragazza molto impegnata al momento alle prese con gli studi.

I due sono arrivati subito in aereo dal padre, non appena hanno saputo del malore.

Purtroppo Luke Perry è morto a sole 24 ore dall’ictus.

Nelle ultime ore Sophie ha scritto un post dove ricorda l’amato padre:

Sono successe tante cose nell’ultima settimana per me. Tutto sta avvenendo così velocemente. Sono tornata dal Malawi appena in tempo per essere qui con la mia famiglia, e nelle ultime 24 ore ho ricevuto una quantità enorme di amore e sostegno. Non posso rispondere individualmente alle centinaia di messaggi meravigliosi e partecipi, ma li ho visti tutti e apprezzo tutti voi per aver inviato così tanta positività a me e alla mia famiglia. Non sono sicura di cosa si debba dire o fare in questa situazione, è qualcosa che non viene mai insegnato come gestire tali tragedie, specialmente quando tutto accade pubblicamente. Quindi abbiate rispetto per me e sappiate che sono grata per tutto l’amore ricevuto.

Sophie si trovava in Malawi con un gruppo di volontari.

Ha dovuto però abbandonare immediatamente la missione non appena giunta la notizia. “Creare progetti educativi, sanitari e agricoli sostenibili per le comunità in difficoltà”.

“Costruire scuole, lavorare in collegi di formazione per insegnanti, educare alla prevenzione dell’HIV e AIDS, creare sistemi di acqua potabile, costruire servizi igienici e insegnare e iniziare progetti agricoli redditizi, come fonte di reddito e nutrizione per le comunità”.

Luke era fiero della figlia e del figlio, li amava moltissimo e in questi giorni la tragedia di Perry si fa sentire ancora più forte.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here