CONDIVIDI
Festival del Cinema di Venezia

E’ iniziato ieri il Festival del Cinema di Venezia, uno degli eventi più attesi da parte del mondo del cinema, che ogni anno premia il miglior film in concorso.

E’ stato “Downsizing” (USA) di Alexander Payne il film di apertura di quest’anno, una pellicola sarcastica e di fantascienza con protagonista Matt Damon. L’attore americano ha sfilato proprio ieri sul red carpet, in occasione della prima del film, insieme alla moglie Luciana Barroso.

“Downsizing” è la storia di Paul Safranek (Matt Damon), che decide di sottoporsi ad un esperimento scientifico messo a punto da alcuni scienziati. L’uomo correrà il rischio di ridurre le sue dimensioni fisiche per consumare il minor numero possibile di risorse, per rispondere alla crisi causata dalla sovrappopolazione.

Il film ha ricevuto un caloroso applauso, ma siamo ben lontani dall’entusiasmo di La La Land”, il film d’apertura della scorsa edizione del Festival del Cinema di Venezia.

Ma ora diamo un’occhiata ai film in concorso di oggi, quelli già presentati o che lo saranno prima della fine di questa giornata, la seconda del Festival.

“First Reformed” di Paul Schrader con Amanda Seyfried e Ethan Hawke. Un prete luterano, straziato dalla morte di suo figlio, incontra una donna in piena crisi dopo il suicidio del marito.

“The Shape of water” di Guillermo del Toro con Sally Hawkins, Michael Shannon, Richard Jenkins, Michael Stuhlbarg e Octavia Spencer. E’ un fantasy horror che racconta la storia d’amore tra una donna muta e una misteriosa creatura anfibia che, durante la Guerra Fredda si contendono russi e americani.
(Poco fa al termine della presentazione, il film ha ricevuto molti applausi).

“L’insulte” di Ziad Doueiri con Adel Karam e Kamel El Basha. Dopo un’accesa discussione un palestinese rifugiato e un cristiano maronita si affronteranno in tribunale, dove racconteranno il Libano di oggi.

Sarà tra questi tre il fortunato film vincitore che si aggiudicherà il Leone d’Oro? Lo scopriremo il 9 settembre, quando si terrà la cerimonia di chiusura della 74esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here