CONDIVIDI

Bufera su Fabio Volto.

Nel corso della sua trasmissione “Il volo del mattino”, Volo ha infatti fatto un commento piuttosto pesante su Ariana Grande.

“Ma non è possibile sia legale – ha detto durante la trasmissione parlando dell’abbigliamento della cantante – che una per cantare una canzone si metta a quattro zampe, vestita da mignotta e muova il c**o facendo I Want It, I Got It”.

Volo racconta di un video della Grande visto in Australia mentre era in vacanza.

“Quando ero in Australia – racconta – andavo in palestra ogni tanto per staccare dai figli. Corro su questo tapis-roulant, ed era piena di televisioni questa palestra con tutti questi canali di video per giovani. A un certo punto c’è una che si chiama Ariana Grande, bellissima ragazzina, mora, che sembra una quindicenne, vestita di rosa tutta sexy”.

“Non lo so, se io vado a una festa e una viene vestita così io dico ‘ma chi è sto putt***ne?’. A Brescia avremmo detto: ‘Come si è intro**ta’. Le donne sono come i fiori, no? In base ai colori e ai profumi attirano un certo tipo di uomo. Se tu hai paura, perché sei insicura e quindi esageri con la sensualità attirerai solo gente che ti vuol sdraiare”.

Le parole di Volo non passano inosservate, e la collega gli dice:

“Questo è un ginepraio…”

Ma Volo non si ferma:

“Mentre io corro ‘sta ragazzina è a quattro zampe, detto anche dog style, che muove il c**o e fa ‘Lo voglio, lo prendo’. Tutto il video era un richiamo sessuale, lei parla alle dodicenni, decenni.. Io dico, pensa io, padre di due femmine, vado al lavoro e faccio le mie cose mentre una società mi sta ‘imputt****do’ le figlie… Ma non si può!”.

Ed ecco che, nella puntata successiva Volo racconta una situazione terribile in cui si è trovato a seguito delle dichiarazioni:

“Hanno augurato la morte a me e alla mia famiglia”, tutto per il commento sulla Grande.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here