CONDIVIDI

Mark Caltagirone, Simone Coppi, sono nomi entrati ormai nell’immaginario collettivo a seguito della strana vicenda di Pamela Prati.

Ed ecco che, nel corso di ‘Live – Non è la D’Urso‘, Eliana Michelazzo ha finalmente incontrato Simone Coppi, o meglio, la persona le cui foto sono state utilizzate per creare il falso Simone Coppi, fidanzato immaginario della Michelazzo.

Simone Coppi si chiama Stephan Weiler ed è un modello svizzero.

L’incontro è stato drammatico e la Michelazzo è scoppiata in lacrime.

Il modello ha detto di aver allertato i suoi avvocati per comprendere meglio la situazione e l’utilizzo delle sue foto.

“Scusatemi, non mi sembra tutto questo normale. Non ce la faccio a tornare in studio, voglio rimanere qui, scusate. Il problema è anche la vergogna, questa cosa non è normale e lo sto realizzando giorno dopo giorno. Vi chiedo di togliere le telecamere”, queste le parole di Eliana.

Dopo la diretta arriva il selfie dietro le quinte.

“Finalmente ti ho guardato negli occhi. Ho capito che avevo di fronte una persona spaventata e che si è trovata in questa storia senza aver fatto nulla. Ho aspettato un tuo abbraccio per tanti anni ma sapevo che non lo potevo fare perché esiste il rispetto. Era tutto nella mia testa ma la cosa che mi rende più felice è che tu e la tua manager avete visto tutta la mia storia, avete visto le foto che in questi anni sono state inviate a me e comunque esteticamente sarai sempre il mio ‘uomo ideale'”.

Poi spiega: “Il mio pianto era di dolore, di un dolore incolmabile e profondo e solo chi lo vive può sapere. P.s: non sono stata denunciata”.

Ancora una volta la vicenda Caltagirone/Coppi tiene alto lo share televisivo.

Chi sa per quanto tempo Eliana Michelazzo e Pamela Prati continueranno ad affollare le trasmissioni tv, prima tra tutte Live Non è la D’Urso.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here