CONDIVIDI

Come previsto, il primo scontro tanto atteso di Dragon Ball Super, tra Goku e il Dio della Distruzione, nel 5° episodio è terminato nettamente a sfavore del Sayan: l’unico, assieme al piccolo pianeta di Re Kaioh, ad aver subito danni rilevanti.

Al termine dell’episodio, il vittorioso Beerus, non trovando in Goku il Super Sayan God, parte per la Terra, la quale dista a soli “3 minuti” (interessante sapere che l’Aldilà è cosi vicino) dal piccolo pianeta di Re Kaioh, per andare a trovare Vegeta.
Il Principe dei Sayan, avvertito dallo stesso Kaioh dell’imminente arrivo della divinità e, quindi, del potenziale pericolo – visto e considerato che “ha battuto Goku in soli due colpi” – deve fare di tutto per non scatenare l’ira di Bills. Un’impresa titanica per Vegeta.

A giudicare dalla preview del prossimo episodio (in fondo alla pagina) di Dragon Ball Super, però, sembra che Vegeta abbia messo da parte la sua consueta arroganza, facendo posto ad un insolito savoir-faire, che permette di alla festa di compleanno di Bulma di non naufragare (anche perché il tutto si svolge su una nave da crociera).
Ovviamente, questa situazione di tranquillità non è destinata a durare: cosa scatenerà l’ira di Bills?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × cinque =