CONDIVIDI

All’indomani della messa in onda dell’ultimo episodio della decima serie sembra ormai certo che Don Matteo 11 si farà. Ancora una stagione dunque per una tra la serie tv più viste e longeve di Rai Uno. A dare conferma della notizia è stato lo stesso protagonista della fiction sul prete investigatore, Terence Hill, durante un’intervista a Tv Sorrisi e canzoni: “Sì, Don Matteo 11 ci sarà”, ha detto l’attore rivelando che le riprese dei nuovi episodi prenderanno il via nel 2017, con una probabile messa in onda su Rai uno nel 2018, e mettendo così a tacere una volte e per tutte le voci che lo avrebbero visto cedere il posto a Lino Guanciale, che tra l’altro è apparso dopo il finale, in uno sketch crossover con Vanessa Incontrada, per “presentare” la fiction in partenza “Non dirlo al mio capo”.

Nel corso della stessa intervista, Terence Hill ha anche espresso il desiderio di girare Don Matteo con gli stessi ritmi di un’altra fiction Rai di successo, Il Commissario Montalbano: “Mi piace tantissimo, lo guardo sempre. Mi piacerebbe girare Don Matteo con gli stessi ritmi, due film all’anno e non 26 episodi tutti insieme ma la Rai preferisce così”. Una strategia vincente premiata anche dagli ascolti dell’ultima puntata della decima stagione che ha conquistato 7.154.000 spettatori pari al 29,83% di share.

Ma cosa dovremo aspettarci dal nuovo ciclo di episodi? Tutto sommato il finale della decima stagione non ha lasciato aperti grossi interrogativi, facendo forse presagire un notevole ricambio di attori nel cast. Punti fermi comunque resteranno Don Matteo (Terence Hill) e il fedele Maresciallo Cecchini (Nino Frassica), così come gli immancabili Natalina (Natalie Guetta) e Pippo (Francesco Scali). Più improbabile la presenza del Capitano Tommasi (Simone Montedoro) che nel finale, dopo tanti tira e molla, trova il suo happy end con Lia (Nadir Caselli). Se Lia dovesse andar via con Tommasi potrebbe però restare, ma è soltanto un’ipotesi, Alessandra (Giulia Vecchi), la ragazza a cui è stato trapiantato il cuore di Patrizia, la figlia di Cecchini.

Incerte anche le presenze di Laura (Laura Glavan) e Thomàs (Andres Gil), visto che la giovane ha deciso di trasferirsi a Trento insieme alla piccola Ester per conseguire il dottorato. Questo può significare o l’uscita di scena di entrambi i personaggi, o soltanto quella di Laura con Thomàs che quindi potrebbe far ritorno a Spoleto. Tra coloro che invece saluteranno per sempre la cittadina umbra c’è Alberto (Gualtiero De Pascali), il professore americano è volato a Parigi e difficilmente farà ritorno, visto che il cuore Laura batte ormai definitivamente per Thomàs; stessa sorte anche per Margherita (Sara Zanier), abbandonata sull’altare da Tommasi che proprio sul finale è stata raggiunta dal suo ex Gualtiero Ferri.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − dieci =