CONDIVIDI
Lajos Koltai

Il valore di una vita non è dettato da un singolo fallimento, nè da un solitario successo

Questa sera La 5 trasmette in prima serata il film “Il club degli imperatori“, diretto da Michael Hoffman nel 2002 ed interpretato da attori quali: Kevin Kline, Emile Hirsch e Patrick Dempsey.

Trama: William Hudert (Kevin Kline) è uno stimato professore del St. Benedict College in Virginia, che non si limita solo ad istruire i suoi alunni ma anche a formare il loro carattere. Un giorno in classe arriva Sedgewick Bell (Emile Hirsch), figlio di un senatore del West Virginia, il quale da subito instaura con il professore un rapporto molto conflittuale. Hudert cercherà in tutti i modi di portare sulla retta via il ragazzo, che ben presto diventerà uno dei suoi migliori alunni. Ma il professore, anni dopo, farà i conti con il fatto che cambiare il carattere e l’indole di Sedgewick non è un’impresa né facile né realizzabile.

Lajos Koltai
Lajos Koltai

Tutti quanti, primo o poi, siamo costretti a guardare noi stessi allo specchio e a vedere chi siamo davvero

Alcune curiosità: il film “Il club degli imperatori” (il cui titolo originale è “The Emperor’s Club“) è tratto dal racconto breveThe Palace Thief” di Ethan Canin. Il film è uscito nelle sale italiane il 26 settembre del 2003, su distribuzione Medusa.

Per quanto riguarda la location, l’intera pellicola è stata girata nel collegio femminile “Emma Willard School” a Troy di New York.

Lajos Koltai
Lajos Koltai

Il film ricevette nel 2003 due nomination agli Young Artist Awards: una per Miglior performance in un film come attore non protagonista, andata a Emile Hirsch, e una per Best Family Feature Film (nella categoria Drama).

“Il club degli imperatori” ricevette anche alcune critiche, tra le quali, la più comune, riguarda il fatto di ispirarsi molto alla trama del film “L’attimo fuggente” di Peter Weir, facendo in modo chela trama riparta là dove il film di Weir si interrompe.

Lajos Koltai
Lajos Koltai

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here