CONDIVIDI

Chiara Ferragni torna a parlare del suo passato nel corso di una sorta di evento social dove, attraverso una serie di stories, la regina dei social italiani si confessa, raccontando la sua esperienza di vita e senza mancare di comunicarci come la pensa.

“Ho ritrovato quella foto per caso nel mio cellulare e mi sono ricordata come mi sono sentita in quel momento”, eccola quindi in foto in camice rosa mentre si fa un selfie in ospedale.

Selfie e ospedale suonano un po’ fuori luogo, fatto sta che la Ferragni nella foto non appare per niente felice, anzi.

Quello che mostra è infatti un momento difficile che non specifica, probabilmente legato ai problemi del figlio.

“Nell’era dei social media, in cui tutti pensano che la vita degli altri sia migliore o perfetta è importante far passare il messaggio che in realtà non è così”.

“Una mamma può fare ciò che diavolo vuole”: sbocca poi contro gli hater.

“Tutti noi abbiamo dei problemi, delle lotte e dei demoni contro cui combattere”.

“I momenti difficili esistono, fanno parte della vita e bisogna saperli affrontare al meglio”, conclude poi la Ferragni.

Chiara Ferragni mostra così il suo lato più umano e, allo stesso tempo scarica l’artiglieria pesante mostrando il suo status di influencer e la sua capacità di comunicare e influenzare le masse, in particolare quelle dei giovanissimi.

Le stories di Chiara Ferragni sono state seguitissime e si sono trasformate in proclami da parte della star di Instagram.

E’ molto probabile che questo particolare format continui, visto il successo.

Chiara Ferragni potrebbe quindi continuare a raccontarsi utilizzando le stories di Instagram.

Nello stesso tempo, l’influencer mostra tutta la potenza del media IG, divenuto ormai un mezzo di comunicazione che fa impallidire la televisione e le stesse piattaforme come Youtube, oltre ai social classici.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here