CONDIVIDI

Luca Argentero compie oggi 39 anni. E’ un attore italiano molto amato dal pubblico (soprattutto quello femminile). Dopo la partecipazione alla terza edizione del “Grande Fratello” trova la sua strada nel mondo del cinema e della televisione.

Il suo debutto televisivo è arrivato con la serie Tv “Carabinieri”, nel 2005. Ha recitato in oltre 20 film. Ama la natura, in particolare la pace della montagna, possiede anche un casale in una località dell’Umbria. Pratica molti sport, tra cui yoga e tennis.

E’ molto attivo nel campo umanitario, è vicepresidente dell’organizzazione “Onlus 1 Caffè”, e supporta l’associazione “Never give up”, per lo studio e la cura dei disturbi alimentari.

In occasione del suo trentanovesimo compleanno, abbiamo ripercorso la carriera cinematografica di Luca Argentero, scegliendo i cinque film più belli, secondo noi di Blog di cultura, a cui l’attore torinese ha preso parte.

1) Saturno contro.

Film del 2007 di Ferzan Özpetek. Nel cast anche Ambra Angiolini, Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi, Margherita Buy, Ennio Fantastichini e tanti altri. E’ la storia di una coppia omosessuale molto legata, di due coniugi alle prese con il tradimento, di una donna spaventata dall’idea della morte e di un uomo con la paura di invecchiare. Confidenze, amarezze, speranze e delusioni di un gruppo di amici quarantenni nella Roma d’oggi. Luca per il ruolo di Lorenzo, uno dei ragazzi gay, ha ricevuto ai “Ciak d’oro” la nomination a Miglior attore non protagonista.

Ricordiamo che questo film andrà in onda proprio stasera su LA 5 alle ore 21.10.

1

2) Fratelli unici.

Questo film del 2014 diretto da Alessio Maria Federici, segna la prima collaborazione tra Raoul Bova e Luca Argentero. Nel cast anche Carolina Crescentini e Miriam Leone. Pietro e Francesco sono fratelli, ma hanno passato tutta la vita a desiderare di essere figli unici. Il primo è un uomo affermato che non sa più come si ama, il secondo non è mai cresciuto davvero e per lui l’amore non esiste. Un incidente fa perdere completamente la memoria a Pietro, che diventa un bambino da accudire. Francesco è costretto a portarselo a casa e, per la prima volta, a fare la parte dell’adulto. Ha inizio una folle convivenza.

2

3) Lezioni di cioccolato.

Film del 2007 di Claudio Cupellini, nel cast anche Neri Marcorè e Violante Placido. Luca interpreta il protagonista Mattia, un geometra terrorizzato dall’idea di sposarsi, che mette il lavoro sempre al primo posto. Dopo che un suo dipendente, Kamal, cade dal tetto del suo cantiere, teme di essere denunciato per la mancanza delle misure di sicurezza. Per la paura di perdere tutto, si abbasserà al volere di Kamal, partecipando ad un corso di cioccolato. Un corso che gli cambierà letteralmente la vita.

3

4) Poli opposti.

Commedia romantica del 2015 diretto da Max Croci, protagonista insieme a Luca è Sarah Felberbaum. Stefano e Claudia fanno due lavori opposti: lui è un terapista di coppia, appena separato dalla moglie, lei un avvocato divorzista e madre single. I loro uffici si ritrovano sullo stesso pianerottolo. I due protagonisti, colpiti dall’antipatia ma anche dall’attrazione reciproca, saranno prima rivali, ma poi pian piano si avvicineranno.

4

5) Diverso da chi?

Film del 2009 diretto da Umberto Carteni. Nel cast anche Claudia Gerini e Filippo Nigro. Per il suo ruolo Luca riceve ai David di Donatello la nomination come Miglior attore protagonista. Interpreta Piero, un giovane politico gay, che vive a Trieste con il fidanzato Remo. Durante una campagna elettorale viene affiancato da una candidata moderata e tradizionalista, Adele. I due, dopo l’odio iniziale, si accorgeranno di essere attratti l’uno dall’altra.

5

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here