CONDIVIDI

Nelle scorse ore il Web ha partorito l’ennesima falsa notizia riguardante la morte di un personaggio famoso nel mondo dello spettacolo. Non c’è da meravigliarsi e non è certo una novità, molti sono i personaggi celebri che sono stati dati per morti – alcuni anche più di una volta – ma in questo caso il sito che ha lanciato la notizia è addirittura riuscito ad inventarsi tutti i dettagli, ovviamente finti, dell’accaduto.

Paolo Bonolis è il malcapitato di turno, l’ultimo personaggio televisivo che secondo il Web sarebbe deceduto ieri in tarda serata, a causa di un infarto. Ci si chiede come si possa inventare notizie del genere, e come si possa scendere così tanto nei particolari, ma si sa che la rete ormai ci ha abituato a tutto.

Il conduttore è stato informato della notizia dal suo amico e collega Marco Salvati, che prontamente ha inviato a Bonolis un messaggio nel quale gli riferiva che sul Web si stava parlando della sua morte. Un semplice ‘Bene’ è stata la risposta di Paolo, che ancora una volta ha dimostrato come l’ironia vinca su tutto.

Queste sono le parole del video che il celebre conduttore televisivo ha dedicato a chi ha sparso la falsa notizia della sua morte: “Sono morto secondo chi, sulla rete, detiene la verità assoluta. E allora peccato, perché mi sentivo bene. Sinceramente non so cosa debbo fare, curiosamente l’aldilà attorno a me è uguale a quello che c’era prima. Quindi non so, alla fine della fiera, forse non conviene morire. Comunque da morti si sta bene. Adesso sto mangiando un’insalata dell’aldilà”.

Al giorno d’oggi purtroppo sembra quasi che se qualcuno non ti dà per morto sul Web, allora non sei davvero nessuno. Dovremmo considerarlo come un privilegio? Quel che è sicuro è che al peggio non c’è mai fine, quindi aspetteremo con ansia di sapere chi sarà il prossimo malcapitato. Nel frattempo, ecco a voi il video con il quale Bonolis ha voluto rassicurare i suoi fan.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here