CONDIVIDI

Un giovanissimo Jack Gleeson, il celebre e spietato Joffrey Baratheon di “Game of Thrones” appare in Batman Begins, primo capitolo della fortunatissima saga di Nolan dedicata al Cavaliere Oscuro. Un piccolo cameo di un ragazzino ancora sconosciuto, che visto adesso, con la riproposizione della pellicola con Chistian Bale, impressiona non poco.

Il candore della sua giovane età, l’innocenza sul suo volto e lo stupore nel conoscere il misterioso Batman, paragonati alla spietatezza con cui si è imparato a conoscerlo nel ruolo del sovrano del Trono di Spade, trasposizione televisiva dei romanzi di George R.R.Martin. L’effetto è a tratti sconvolgente.

L’attore irlandese, in “Batman Begins” era di fatto agli esordi, e probabilmente non avrebbe mai immaginato che sarebbe diventato una piccola icona delle serie tv da lì a qualche anno. La notizia già girava da un bel po’, almeno da quando Gleeson ha raggiunto la grande fama, ma chissà quanti telespettatori non conoscevano questo simpatico aneddoto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − sei =