CONDIVIDI

Ci attende un sabato che – perdonate il gioco di parole – farà resuscitare i morti, questo perché continuerà la lotta tra i due principali talent show targati Rai e Mediaset per accaparrarsi il maggiore share televisivo. Siamo giunti alla quinta puntata di entrambi gli show e, anche questa settimana, si propone la difficile scelta: quale vedere?
Se dovessimo fare un’analisi in base a ciò che abbiamo appreso in queste settimane, si potrebbe dire che la vittoria, quando è arrivata, è stata ottenuta grazie agli ospiti che hanno partecipato e agli scontri/incontri (vedi Belen – Emma) che hanno incuriosito di più il pubblico italiano.

Passiamo quindi in rassegna tutte le anticipazioni sulle puntate di questa sera:

Tu Si Que Vales

La novità più grande di questa puntata vede il ritorno in giura la veneziana Mara Venier. Questa scelta è stata fatta dalla conduttrice – o dagli autori – visto il buon riscontro che ottenne la terza puntata – in cui Mara, appunto, era giudice.
Per il resto, tutto rimane invariato; troviamo infatti la giuria che ci ha accompagnati fino ad ora, in aggiunta la consueta conduzione del duo Belen-Sole. Da segnalare l’ottimo incremento, in termini di share, che il talent sta ottenendo; infatti, nella scorsa puntata, con ospite Bonolis, lo share ha raggiunto quota 24%, surclassando il diretto concorrente fermo al 20%.

Ballando con le Stelle

In questo caso, per Ballando con le Stelle, le novità sono molto più corpose. Milly Carlucci continua con i ripescaggi tra le coppie escluse nelle puntate precedenti. Il vincitore avrà così l’occasione di rientrare in gara.
Inoltre, la Carlucci risponde a tono al diretto avversario e “schiera” contro la Venier, il cantante partenopeo Gigi d’Alessio. Il “super” ospite indosserà le scarpette da ballerino per una notte in una sensuale salsa in coppia con Elena Coniglio.
In aggiunta, per concludere, da segnalare anche l’ingresso di un nuovo concorrente, Roberto Cammarelle. Il pugile parteciperà in coppia con Natalia Titova; chissà che il nostro pugile non venga messo in difficoltà dalle “carezze” di una fanciulla.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 2 =