CONDIVIDI

Giovedì 18 settembre, alle ore 21 circa, avrà inizio X Factor 8. La nuova edizione del talent più famoso al mondo, che verrà trasmessa sempre su Sky Uno e partirà sempre dalle audizioni, avrà novità al tavolo dei giudici: Elio e Simona ci lasciano, arrivano Fedez e Victoria Cabello. In attesa di scoprire cosa accadrà in questa nuova edizione, vediamo cosa è successo nelle sette edizioni precedenti.

X Factor (2008)

Sei anni fa, nel mese di marzo, prese il via su Rai 2 un nuovo talent show in Italia, condotto, all’epoca, da Francesco Facchinetti. Tre i giurati: Simona Ventura, Morgan e una poco conosciuta Mara Maionchi, discografica che aveva scoperto talenti come la Nannini e Ferro. Dopo una partenza un po’ in sordina, soprattutto in termini di ascolti, con il tempo riesce a conquistare, ma il boom si ha con il post, grazie ad ottime vendite. I giudici diventano icone, in particolare il genio Morgan e la zia Mara, con il suo linguaggio colorito. Vincono gli Aram Quartet, gruppo di Morgan, scioltosi poco dopo, di cui si ricorda solo Antonio Maggio, che l’anno scorso vinse il Festival di Sanremo tra i Giovani con la sua “Mi Servirebbe Sapere”, battendo, tra l’altro, Ilaria Porceddu, quinta classificata nel talent quell’anno. Oltre a Tony Maiello, vincitore sempre di Sanremo Giovani nel 2010, ad attirare l’attenzione è una cassiera, entrata a programma inoltrato, che, con la sua voce un po’ alla Amy Winehouse, conquista, dapprima, Simona Ventura, che la vuole nella sua squadra, poi il pubblico, che la fa arrivare seconda, ma che la elegge vincitrice morale, grazie al successo del suo singolo Non Ti Scordar Mai Di Me, scritta da Tiziano Ferro. Il suo nome è Giusy Ferreri.

X Factor 2 (2009)

L’edizione della consacrazione, quella da finale su Rai 1. Squadra che vince, non cambia: confermati i giudici e il conduttore. Vince Matteo Becucci, della squadra di Morgan, vincitore per il secondo anno, di soli 16 voti sui Bastard Sons Of Dioniso, gruppo rock della sempre più amata Mara Maionchi. Becucci, dopo alcuni tentativi discografici, si è dato, con successo, a teatro e musical ed esordirà in tv nella nuova edizione di Tale e Quale Show. A catalizzare l’attenzione dei discografici, però, è una ragazza dalla chioma rossa, dalla voce calda ed emozionante, che, dopo tre Sanremo di successo e vari dischi di platino, è diventata giudice di un altro talent. Il suo nome è Noemi.

X Factor 3 (2009)

Un’edizione un po’ spenta. Va via la Ventura, arriva Claudia Mori. Tra i momenti cult una sfuriata, con pianto annesso e record di parolacce in prima serata, per Mara Maionchi a causa del ballottaggio del suo gruppo, le Yavanna, terze classificate, note per le orecchie da elfo. Nessun concorrente degno di nota, se non uno: il vincitore. Dalle prime battute il favorito, ha portato Morgan alla terza vittoria consecutiva. Ha conquistato tutti con la sua voce potente, in grado di poter raggiungere note estreme. E’ l’idolo di numerose fan e, dopo la vittoria al Festival di Sanremo 2013 con L’essenziale, è uno dei cantanti di maggior successo degli ultimi anni. Ovviamente stiamo parlando del Re Matto, Marco Mengoni.

X Factor 4 (2010)

L’ultimo anno in Rai. Non più tre, ma quattro giudici. Gli under si dividono in ragazzi e ragazze. Via Morgan e Mori, dentro Elio, Enrico Ruggeri e Anna Tatangelo, di cui si ricorderà la mitica querelle con Milly D’Abbraccio (con vaffa annesso da parte della Signora D’Alessio).
A vincere fu una concorrente di Elio, Nathalie, con un brano scritto da lei, In punta di piedi. Dopo un Sanremo deludente e alcune dichiarazioni inopportune su altri talent e conduttrici italiane, della ragazza si sono perse le tracce. In quell’edizione, l’unico che ha avuto un discreto successo è Ruggero, 16enne, del team Maionchi. Il ragazzo, con indubbie doti da showman, è diventato conduttore e fa parte del cast del fenomeno Violetta.

X Factor 5 (2011)

L’anno della rinascita. Via dalla Rai, arriva su Sky. Resta solo Elio, tornano Morgan e Simona e arriva Arisa, una vera rivelazione. Nuovo anche il conduttore: Alessandro Cattelan, ex iena. Nuovo stile, molto british e asciutto. Un’edizione molto combattuta: la favorita Antonella Lo Coco, della squadra di Arisa, arriva terza, battuta in finale dalla giovane Francesca Michielin, della squadra di Simona Ventura. Francesca colpisce subito dai provini, per il suo gusto musicale e la sua grinta vocale, e in finale riceve un bellissimo regalo, un inedito, Distratto, firmato da Elisa, che le consente di battere davvero tutti. La Michielin ha avuto un discreto successo personale. In particolare, ha avuto grande riscontro la sua collaborazione con il nuovo giudice Fedez nel singolo Cigno Nero.

X Factor 6 (2012)

Continua il successo su Sky. Non cambiano i giudici, non cambia il conduttore. Larghi consensi sia dalla critica che dal pubblico. Un’edizione un po’ scontata: nonostante il grande talento dei concorrenti, a primeggiare, sin dal primo momento, è una timida ragazza padovana della squadra di Morgan, che torna alla vittoria, la quarta all’interno del programma. Lei si chiama Chiara e, se all’apparenza può sembrare goffa, un anatroccolo, quando canta è un cigno, perfetta ed emozionante. A coronare tutto il suo singolo, Due Respiri, firmato da Eros Ramazzotti. Chiara, dopo Sanremo 2013, l’album Un Posto Nel Mondo e un duetto magico con Mika, è tornata in questi giorni con il suo nuovo singolo Un Giorno Di Sole. Epica la bagarre tra Arisa e Simona Ventura, dopo l’eliminazione dei suoi Freres Chaos, di cui si ricorderà il “sei falsa, Simona, c…o” urlato da Arisa!!!

X Factor 7 (2013)

E, infine, l’ultima edizione, quella caratterizzata dall’addio di Arisa e l’arrivo del ciclone Mika, amatissimo dal pubblico grazie alla sua dolcezza e simpatia (indimenticabili i suoi choosato, willy e completamente carina). Ultima edizione per Simona ed Elio, ma a vincere, per la quinta volta, è sempre il pirata Morgan. Il suo Michele Bravi, arrivato in finale con un brano, La Vita e La Felicità, scritto per lui da Tiziano Ferro, riesce a battere all’ultimo atto, eccezionalmente al Forum d’Assago, con un ricco parterre di ospiti, tra cui gli One Direction, la rivelazione Ape Escape, gruppo di Simona, e la favoritissima Violetta, di Mika, alias la ragazza dall’ukulele, solo terza classificata.

E quest’anno chi vincerà?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here