CONDIVIDI
il segreto

Come già vi abbiamo accennato nelle anticipazioni, soprattutto quelle che riguardano la puntata del 13 dicembre, la trama de Il Segreto rivela fatti e avvenimenti positivi per il piccolo paese iberico. Candela, dopo aver rischiato la vita per riconsegnare la piccola a Maria, porterà un po’ di felicità a casa di Gonzalo dopo gli ultimi tristi eventi. Intanto, l’epidemia che ha causato diversi morti e sofferenze, sarà del tutto eliminata grazie al coraggio e alla determinazione della figlia di Pepa, che rischierà la vita per scoprire l’antidoto al veleno.

Le anticipazioni rivelano ancora quanto la fuga disperata ma tenace della pasticcera, moglie di Tristan, sarà fondamentale per portare un po’ di chiarezza sul rapimento della piccola Esperanza. La Guardia Civile dovrà, quindi, fermare e arrestare il cinico Mesia. Fernando verrà arrestato e a El Jaral si respira aria di felicità e di famiglia riunita. Dissipate le ostilità e i dubbi, Maria e Gonzalo torneranno più uniti di prima, pronti per perdonare lo strano comportamento di Candela, ora chiarito, e la sua malattia. La famiglia di Tristan aiuterà la pasticcera a superare il male, mentre tutti si prepareranno per le nozze tra Aurora e Conrado.

Dopo l’arresto di Fernando la sua condizione, già grave, diventerà insostenibile, mentre Aurora, costretta a curarlo per delle lesioni riportate, penserà di ucciderlo e di porre fine una volta per tutte al suo male. Mentre le cose in paese torneranno lentamente alla normalità, la signora della Villa non riuscirà a partecipare al momento di tranquillità che si gode in paese e respingerà ancora una volta le richieste di riavvicinamento della figlioccia. Ormai sola, Donna Francisca non vorrà più avere a che fare con i suoi parenti, con i suoi nipoti e con la sua protetta. Ben presto, però, la Montenegro si troverà costretta ad affrontare ancora una volta un passato che riguarda Pepa e che le sconvolgerà la vita.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here