CONDIVIDI

Sono diciotto i cantanti e tredici i ballerini ad aver superato il primo turno del casting per la nuova edizione di Amici. Adesso per loro è giunto il momento di affrontare la seconda fase, la più difficile.

I primi a sostenere la prova sono i candidati al banco di canto, ai quali il temuto Rudy Zerbi chiede di dividersi in quattro gruppi. La prova per gli aspiranti cantanti consiste in velocità di apprendimento e adattamento da dimostrare con un solo brano. I quattro gruppi provano separatamente la prova loro assegnata per quindici minuti. Dopo, sono stati esaminati dai professori.

Per quanto riguarda il primo gruppo, che ha eseguito “People help the people“, solo Romilda è subito passato alla fase seguente. Paola e Margherita sono state sottoposte ad un’altra verifica alla quale sono successivamente passate, mentre Giulia non prosegue il cammino con Amici.

Il secondo gruppo, ha cantato “Unconditionally“. La quasi 18enne Alice si è meritata i complimenti da parte dell’insegnante per come ha affrontato la prova, nonostante lei sia cantautrice ed è stata promossa senza alcun problema.

Rudy Zerbi ha chiesto a Francesca di cantare un brano in inglese, per poi farla tornare nel gruppo e promuoverla. In seguito, ha chiesto a Luana un’interpretazione di “Love you I do“, con la quale si è aggiudicata il passaggio allo step successivo in quanto, ad appena 18 anni, ha saputo distinguersi dagli altri con le sue ottime capacità.
Camilla, che tanto temeva la prova, viene bocciata e dunque la sua avventura non continuerà, al contrario di Desiréè che prosegue il suo cammino.

Il terzo gruppo ha dovuto eseguire “Love is a losing game“.
A passare subito è Giordana, mentre Federica ha dovuto cantare, su richiesta di Zerbi, “Mama knows best” per poi passare anche lei. Anche Rosa dovrà fortunatamente vedersela con il turno successivo, mentre Jaqueline viene bocciata e deve abbandonare.

Il quarto ed ultimo gruppo si è esibito con “Le tasche piene di sassi“. Giorgia è stata la sola ad essere eliminata, mentre Cristina è stata promossa subito e Silvia, prima di confermarsi, ha cantato “Turning tables“.
Al banco di canto, dunque, rimangono in quattordici.

Ai tredici candidati al banco di ballo è stato annunciato l’inizio del secondo step dalla Celentano e Garrison ha chiesto una prova di versatilità.

Johnny inizia ad improvvisare un brano dance, ricevendo i complimenti da parte dell’insegnante.
Dopo quest’esibizione è stata chiesta una prova d’improvvisazione su note latino-americane, con cui Giovanni ha trovato alcune difficoltà.
La verifica è continuata su un brano di danza classica, al termine della quale la Celentano ha promosso Luigi e Calogero e Kledi promuove Oreste, che da tanto sognava di entrare nella scuola di Amici.

Garrison ha promosso il versatile Johnny, Christian, Simone, Marco, Vincenzo e Matteo; per Danilo, Giovanni, Francesco e Michele è stata chiesta una prova ulteriore.
A questa prova sono “sopravvissuti” Michele, Francesco, e Danilo, mentre Giovanni è stato bocciato.
Rimangono quindi dodici ballerini.

Nella puntata che andrà in onda domani, si potrà scoprire come continuerà l’avventura dei ragazzi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + quattro =