CONDIVIDI

Fa parte della squadra blu di Amici 15, capitanata dai coach Nek e J-Ax, e lo vedremo esibirsi al Serale di Amici 2016 proprio per volere dei due artisti: scopriamo qualcosa di più su Sergio Sylvestre, black voice di questa edizione del talent.

Sergio, classe 1991, è nato a Los Angeles (California), ed è soprannominato “Gigante buono” per la sua imponente corporatura, circa 2.09 cm di altezza.

Il padre è di Haiti, la madre è messicana. Sergio ha trascorso la sua vita con i genitori, la sorella e il fratello, nella città natia fino al fatidico viaggio in Italia. Infatti 4 anni fa, durante un viaggio nel nostro paese, se n’è innamorato a tal punto da lasciare la sua terra per restare a lavorare in Italia.
In particolare ad attrarlo è stata Gallipoli, la bella città salentina, in cui è rimasto a vivere e adesso è il noto vocalist del Samsara Beach, frequentatissimo locale della costiera.

Il suo repertorio oscilla tra il pop e il rock, ma è soprattutto incentrato sul gospel e il rhythm and blues. Queste caratteristiche lo rendono peculiare rispetto agli altri concorrenti del talent, incoronandolo dunque “black voice” della scuola di Amici 15.
All’esterno, il cantante della squadra blu vanta una vocal coach d’eccezione, Lydia Moutin, la stessa che seguiva Michael Jackson e la sorella di Beyoncè, Solange Knowles.

Riguardo la sua vita privata sappiamo poco, ma sembra che Sergio, almeno per il monento, non sia fidanzato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here