CONDIVIDI

Amici di Maria De Filippi è entrato nel vivo nella puntata di oggi con la scelta delle squadre che si sfideranno nel serale. Dopo la conferma di Emma Marrone, a capo della squadra bianca, è arrivata l’ufficialità dell’altro direttore artistico: sarà Elisa, infatti, il coach che accompagnerà la squadra blu.

La puntata di Amici 14, è iniziata con la sfida di Michele che ha deciso di scontrarsi con tre dei suoi compagni per guadagnare l’accesso al serale. Michele inizia sfidando Simone, il commissario esterno, il coreografo e insegnante Mauro Mosconi, sceglie proprio Michele, che prosegue la sua corsa per il serale sfidando Virginia. Questa volta il commissario esterno ha le idee ben chiare, Virginia vince la sfida. La corsa di Michele si arresta qui. Dovrà concorrere ancora come gli altri per aggiudicarsi la maglia del serale.

Dopo tanta attesa, anche da parte dei ragazzi, entrano finalmente le direttrici artistiche accompagnate da filmati che ne riassumono la carriera musicale. Entrambe emozionate, prendono posto in studio, Emma nella poltrona dei bianchi ed Elisa , in quella dei blu ed iniziano a far scendere i ragazzi per conoscere il loro talento. Inizia Elisa che sceglie di far esibire Paola , che riceve i complimenti di entrambe, ma torna a posto perchè le due coach vogliono tempo per riflettere e sentire anche gli altri allievi prima di sceglierla nella loro squadra. Prosegue poi Emma , che sceglie di far esibire la ballerina Klaudia.

La ragazza riceve i complimenti da entrambe le coach ed Emma decide di prenderla in squadra, ma anche Elisa vuole la ballerina, a questo punto Klaudia , indossando la maglietta del serale, deve decidere su quale squadra andare. Stessa sorte di Paola tocca a Luca: le coach devono ancora riflettere. Giorgio, ballerino da un passato difficile, è invece scelto da entrambe; ora spetta a lui la decisione finale. La puntata termina qui per oggi, l’appuntamento è per sabato prossimo con Amici di Maria De Filippi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here