CONDIVIDI

La storia tra Amrba Angiolini e Massimo Allegri va a gonfie vele.

A parlarne è la stessa Ambra Angiolini, che si lascia andare in una lunga intervista per Venity Fair.

La Angiolini parla della fine della sua relazione con Renga e dell’inizio di quella con Allegri che, a quanto pare va davvero bene.

Ambra definisce il partner una cura ai suoi problemi e una persona straordinaria da avere accanto.

Un’Ambra radiosa quella che emerge dalle pagine della rivista, che non manca di raccontarsi come spesso fa sui giornali ufficiali, piuttosto che sui social.

Il rapporto con l’ex tecnico della Juventus non è poi così datato, Ambra però dimostra come Allegri sia ormai parte integrante della sua vita e la particolare relazione che lega i due personaggi.

Lei nota per Non è la Rai e altre esperienze televisive, lui come storico tecnico della squadra di calcio.

Lui è la cosa che mi salva dai momenti dolorosi, è la sensazione di poter giocare con lui anche da adulta. E la cura che ha nei confronti della mia esistenza, di quella dei miei figli, della mie ex storia. Non c’è un solo passaggio della mia vita – continua l’ex presentatrice di Non è la Rai – che Massimiliano non rispetti. Rido quando leggo cosa scrivono di lui i giornali. Mi sono innamorata di lui perché come me è un tipo fuori moda. Mi sono accorta subito che mi piaceva perchè siamo due sbagli. E due errori come noi, se di incontrano davvero, generano una cosa che sarebbe veramente stupido non affrontare. Quella cosa è la ripartenza dell’amore“.

Un rapporto fortissimo quello che lega Ambra e Allegri, che la presentatrice riesce a raccontare con parole toccanti che hanno colpito i fan della coppia.

Un rapporto adulto, lontano dal mondo degli show e delle polemiche, così come dal teatrino social che impazza in questi casi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here