CONDIVIDI

Amazon si prepara ad affrontare le rivali Netflix, Apple TV+ e Disney Plus.

Il mondo dei canali streaming si è fatto affollato e anche Amazon dovrà fare i conti con i due nuovi colossi, Apple e Disney che si sono buttati nell’intrattenimento.

Ecco che, tra acquisizioni e nuovi film e serie, ognuna delle piattaforme sembra puntare a guadagnare una identità propria.

Amazon punta su grandi classici e su nuovi prodotti particolari.

Netflix sembra guardare al pubblico dei teenagers mentre Apple ambisce a vette da HBO.

Per quanto riguarda Disney, oltre ai più piccoli, il pubblico è quello degli amanti di Star Wars e dell’universo Marvel.

Staremo a vedere chi avrà la meglio, di sicuro l’era di Netflix è finita e adesso l’ambiente è davvero sovraffollato.

Ecco che Amazon presenta la sua scuderia di ottobre:

Il 4 ottobre avrà inizio la terza stagione di di Goliath.

Il 7 ottobre arriverà invece Doom Patrol, serie che sfida il mondo Marvel e racconta le vicende di una serie di antieroi.

Tra le novità c’è Modern Love che potrebbe ottenere un discreto successo.

Ecco di seguito tutti gli arrivi di ottobre:

Serie Tv

  • 2 ottobre – Criminal Minds – le prime 12 stagioni
  • 7 ottobre – Grey’s Anatomy – la quattordicesima stagione
  • 18 ottobre – The Purge – la seconda stagione
  • South Park – le prime 19 stagioni
  • Scrubs – tutte le 9 stagioni

Film e docu-serie

  • 1 ottobre – Kill Bill Vol.1
  • 1 ottobre – Kill Bill Vol.2
  • 1 ottobre – Pulp Fiction
  • 1 ottobre – Steve Jobs
  • 7 ottobre – Victoria e Abdul
  • 7 ottobre – Auguri per la tua morte
  • 7 ottobre – Capitan Mutanda
  • 10 ottobre – After
  • 11 ottobre – Beautiful Boy

Amazon vanta inoltre un pacchetto di servizi che copre libri, musica, streaming con Twitch Prime, oltre che alle classiche spedizioni gratuite di Prime alle quali si vanno ad aggiungere gli sconti esclusivi.

Un colosso che non teme rivali e, soprattutto, che può permettersi di gestire in libertà il primo Prime Video, fatturando nei modi più disparati a differenza di Netflix, la vera possibile vittima di questo nuovo mercato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here