CONDIVIDI

Stasera va in onda in prima serata su Rai Movie il film “A prima vista“, pellicola diretta da Irwin Winkler nel 1999, e interpretata da Val Kilmer e Mira Sorvino.

L’attore protagonista, Val Kilmer, interpreta qui Virgil Adamson, un uomo che ha riacquistato la vista dopo un intervento chirurgico. Al suo fianco, la Sorvino interpreta l’architetto Amy, decisa a fare di tutto per impedire che l’uomo ridiventi totalmente cieco.

'A prima vista' su Rai Movie: che fine ha fatto Val Kilmer?

A distanza di molti anni dall’uscita del film, ci si chiede che fine abbia fatto l’attore Val Kilmer, protagonista di numerose pellicole.

Kilmer nasce a Los Angeles nel 1959, e, dopo il divorzio dei genitori, trascorre parte della sua infanzia nella San Fernando Valley col padre, il fratello maggiore Mark e il minore Wesley.
Solo nel 1981, Kilmer debutta in una rappresentazione teatrale intitolata “How It All Began“, presentata al Public Theatre nel corso del New York Shakespeare Festival. Ammirato da Francis Ford Coppola, il regista gli propone un ruolo nel film da lui diretto, “I ragazzi della 56ª strada” del 1983, ma l’attore rifiuta per evitare che a causa del suo allontanamento, la società teatrale in cui lavora si sciolga.
All’età di ventiquattro anni risale il suo debutto nel film comico “Top Secret!“, nel quale Kilmer interpreta una star rock and roll americana.
Un altro ruolo da protagonista arriva per lui con il famoso film “Top Gun“, del 1986 di Tony Scott, dove interpretava Tom “Iceman” Kazinsky.

'A prima vista' su Rai Movie: che fine ha fatto Val Kilmer?

Il successo arriva però durante gli anni novanta, quando l’attore interpreta una serie di film che ebbero enorme successo commerciale. Il primo di questi è “The Doors“, film del 1991 di Oliver Stone, in cui interpreta il leader del gruppo musicale Jim Morrison; Kilmer interpreta poi la parte di Doc Holliday nel film “Tombstone” del 1993, ma il maggiore successo arriva con “Batman Forever“, film del 1995 diretto da Joel Schumacher, dove l’attore ha il ruolo principale interpretando Bruce Wayne alias Batman.

'A prima vista' su Rai Movie: che fine ha fatto Val Kilmer?

Negli stessi anni Kilmer recita in “Heat – La sfida“, assieme ad attori quali Al Pacino e Robert De Niro.
Agli inizi del 2000 appare in alcuni ruoli bene apprezzati, come nel film drammatico “The Salton Sea“, dove ricopre ancora una volta il ruolo di protagonista, e “Spartan“.
Nel 2004 appare anche nel film storico di Oliver Stone, “Alexander“, che gli costerà poi una candidatura ai Razzie Awards come peggior attore non protagonista per la sua interpretazione.

Nel 2010 l’attore riesce finalmente a partecipare ad un film del regista Francis Ford Coppola, che gli riserva il ruolo principale nell’horror “Twixt“.

In quegli stessi anni Kilmer, ormai 51enne, è protagonista di alcuni gossip che lo ritraggono come un personaggio non molto incline a pagare le tasse, quanto più predisposto a trascorrere il tempo seduto a tavola: pettegolezzi dovuti anche ai kg di troppo che l’attore aveva preso in quegli anni.

'A prima vista' su Rai Movie: che fine ha fatto Val Kilmer?

Gossip a parte, l’attore in passato è comparso in numerose classifiche internazionali insieme ad altre celebrità: nell’ottobre 1997 la rivista britannica Empire l’ha inserito al sessantaduesimo posto nell’elenco delle “The Top 100 Movie Stars of All Time“.
Inoltre, dopo il successo commerciale di Top Gun, gli anni ottanta hanno visto l’attore come un vero e proprio sex symbol.
Agli MTV Movie Awards 1994 e 1996 è stato poi candidato due volte come attore più attraente rispettivamente per i film Tombstone e Batman Forever.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here