CONDIVIDI

Poche note e la sigla di Friends dava il la all’inizio dell’ennesima spassosa puntata. Negli anni le repliche si sono ripetute ma anche se i più affezionati conoscono le puntate a memoria, Friends è una di quelle serie televisive che è altrettanto piacevole vedere e rivedere. E sicuramente uno dei motivi è la storia d’amore fra Rachel Green e Ross Geller.

19 anni fa la bella bionda e il goffo Ross si confessavano l’amore reciproco. Ma non finiva certo lì. Croce e delizia infatti della serie Friends era proprio il tira e molla continuo, i distacchi e poi i ritorni, quelle scene in cui ci si arrabbia, si urla quasi al televisore perché da telespettatori sappiamo cose in più dei protagonisti e allora giù insulti e qualche lacrima. Nulla in confronto a Grey’s Anatomy, per carità.

Friends contiene la formula per la serie tv perfetta e la storia fra Ross e Rachel è una delle componenti essenziali. Tutti siamo affezionati ad alcuni momenti topici della serie come i lunghi baci, le rotture e il matrimonio a Las Vegas. E che dire dei piccoli gesti? Rachel e Ross infatti sono una di quelle coppie a cui siamo più affezionati anche per questo, per quei momenti, per quelle piccole sfumature che li avvicinano a noi comuni esseri mortali da divano con dotazione da pigiama e fazzoletti di carta per le evenienze.

19 anni fa Rachel e Ross si dicevano ''Ti amo''

Rachel una di noi, pazza. Vi ricordate quando mostra a Ross la sua scatola dei ricordi, dove ha conservato quegli oggetti raccolti durante la relazione con Ross? Ci sono il biglietto del cinema del loro primo appuntamento, il guscio d’uovo della prima volta che Ross le portò la colazione a letto e un osso rubato al museo dove avevano trascorso la loro prima notte insieme. Quante di voi conservano la cartina della prima caramella mangiata durante il vostro primo appuntamento? Ecco.

Oppure vi ricordate quando nell’ottava stagione vanno a casa dei genitori di Ross che raccontano agli amici di famiglia del matrimonio del figlio inventandoselo per non creare scandalo visto che Rachel è incinta? I due iniziano a ricevere soldi e stanno al gioco finchè Ross racconta di come ha chiesto la mano a Rachel: al planetario, con i gigli, Fred Astaire in sottofondo e la scritta “Vuoi sposarmi?”, composta dalle stelle sul soffitto. Lei rimane molto colpita dalla cosa e gli confessa che se glielo avesse chiesto davvero, sarebbe stato difficile dire di no.

Insomma, 19 anni fa si dicevano “Ti amo”. E a distanza di quei 19 anni siamo ancora qui a parlarne. Accidenti a Friends!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here