CONDIVIDI
Tredici

“13 Reasons Why” è il titolo originale della nuova serie Tv conosciuta in Italia col titolo di “Tredici”. Ha debuttato su Netflix il 31 Marzo 2017 e a distanza di quasi due settimane sta già avendo un successo straordinario.

Tutti gli amanti delle serie Tv, in particolare dei teen drama, non possono assolutamente perdersi i 13 episodi che compongono la prima stagione mandata in onda. Ma vediamo meglio di cosa si tratta.

“13 Reasons Why” è una serie prodotta da Selena Gomez e Tom McCarthy. E’ basata sull’omonimo romanzo di Jay Asher, ed inizialmente doveva essere un film, infatti nel 2011 Universal Pictures ne aveva acquisito i diritti. Ma poi nel 2015 arriva la notizia che Netflix ne avrebbe realizzato una serie.

E’ la storia di Clay Jensen (interpretato da Dylan Minnette), un ragazzo che al ritorno dalla scuola trova sulla porta di casa una scatola con su scritto il suo nome. La scatola contiene 13 cassette audio registrate da Hannah Baker, la ragazza della scuola che due settimane prima si è suicidata.

Nelle cassette Hannah spiega le tredici ragioni che l’hanno spinta a togliersi la vita. Quella contrassegnata dal numero 1, inizia con le seguenti parole: “Ciao, sono Hannah. Hannah Baker. Esatto. Non smanettate sul… qualsiasi cosa stiate usando per ascoltare. Sono io. In diretta e stereo. Nessuna replica, nessun bis, e questa volta assolutamente nessuna richiesta. Mangia qualcosa e mettiti comodo, perché sto per raccontarti la storia della mia vita. Anzi, più esattamente, il motivo per cui è finita. E se tu hai queste cassette, è perché sei uno dei motivi.”

Nei panni di Hannah c’è l’attrice Katherine Langford. Interpreta invece sua madre Kate Walsh, la famosa Addison di Grey’s Anatomy.

“Tredici” è una di quelle serie che ti lascia senza fiato, una di quelle storie che non vedi l’ora di sapere come va a finire, ma che poi quando finisce, vorresti poter ricominciare da capo.

Un teen drama che si concentra su argomenti di spessore, purtroppo molto frequenti al mondo d’oggi, come il bullismo. La storia di Hannah lascia qualcosa in chi, pian piano, episodio dopo episodio, impara a conoscerla.

Lascia la sorpresa che c’è molto anche dietro le piccole cose, e la consapevolezza di quanto un piccolo malessere possa nascondere un mondo di sofferenze. Questo e tanto altro nella nuova serie targata Netflix che sta incantando tutti.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here