CONDIVIDI

Si avvicinano alla fine le riprese di Wonder Woman, il blockbuster sull’iconica supereroina della DC Comics (interpretata da Gal Gadot) che ha fatto il suo debutto ufficiale nell’Universo Esteso della Dc con Batman v Superman: Dawn of Justice. E protagonista degli ultimi ciak sarà l’Italia. Sono infatti iniziate il 20 marzo scorso, e andranno avanti per circa un mese, le riprese italiane del primo film dedicato alla sensuale principessa-guerriera, nata nel 1941 dalla penna di William Moulton Marston. Dopo Francia, e Inghilterra la produzione ha scelto di puntare sulla suggestiva costiera cilentana, tra Marina di Camerota e Palinuro. In particolare, stando ad un’ordinanza emessa il 9 marzo scorso dalla Guardia Costiera di Palinuro, i ciak interesseranno il litorale tra Capo Grosso, Cala d’Arconte e Ponticello, una zona rinomata in tutto il mondo per lo straordinario paesaggio ambientale e marino del Parco Nazionale del Cilento, bene tutelato dall’Unesco; per poi fare tappa, per circa tre giorni (nel weekend dall’8 al 10 aprile, scrive Emiliano Amato su Il Vescovado) anche a Ravello, in Costiera Amalfitana, e precisamente nella splendida Villa Cimbrone, di cui saranno utilizzati il parco e il meraviglioso Belvedere a picco sul mare.

Subito dopo la produzione di sposterà a Matera, che si conferma così meta prediletta dalle grandi produzioni made in Hollywood, e a Castel del Monte, lo storico castello patrimonio UNESCO di Andria, in Puglia, che secondo alcuni rumors potrebbe ospitare anche un’altra grande produzione Warner Bros: “Knights of the Roundtable King Arthur“ diretto da Guy Ritchie con Charlie Hunnam nei panni di Re Artù. E proprio il Gargano campeggia in una delle prime immagini diffuse della pellicola diretta da Patty Jenkins, il cui titolo di produzione è “Nightngale” (“usignolo”). La foto, oltre alla Wonder Woman di Gal Godot ritrae anche la Regina Ippolita, madre di Wonder Woman (Connie Nielsen), e le sue zie guerriere, Il Generale Antiope (Robin Wright) e il suo luogotenente Menalippe (Lisa Loven). Sullo sfondo gli splendidi faraglioni di Mattinata e il pizzomunno di Vieste. Con ogni probabilità i ciak italiani serviranno per le scene che riguardano l’isola di Temyscira, luogo di nascita di Wonder Woman dove da secoli prospera il culto delle donne amazzoni, che vivono in armonia e libertà, lontano dal mondo reale.

wonder woman

Sul set italiano, oltre alla protagonista del film, la modella e attrice israeliana Gal Gadot, nel ruolo di Diana Prince/Wonder Woman, è attesa una parata di star tra cui appunto Connie Nielsen, Robin Wright e Lucy Davis (nei panni di Etta Candy, la sua migliore amica), ma soprattutto Chris Pine (che nel film interpreta Steve Trevor, il suo ragazzo). E proprio Pine, prima di arrivare sul set di Marina di Camerota, lunedì sera ha fatto tappa in un noto ristorante napoletano “La Cantinella”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here