CONDIVIDI

Il 12 maggio arriva nelle sale italiane – grazie a Distribuzione Indipendente – Wilde Salomé, adattamento cinematografico della più controversa opera di Oscar Wilde, una libera sperimentazione tra cinema e teatro scritta, diretta e interpretata da Al Pacino. Il film era stato presentato nel 2011 alla 68ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove si è aggiudicato il premio Queer Lion. E adesso, dopo cinque anni dalla sua realizzazione è pronto per il grande pubblico.

Wilde Salomé è un adattamento in chiave moderna della celebre opera del drammaturgo irlandese Oscar Wilde, che ha per protagonista l’attrice di Interstellar Jessica Chastain. Una storia di lussuria, avidità e vendetta, che racconta la leggenda del Re Erode, del suo folle e perverso desiderio per la giovane figliastra Salomé, innamorata, a sua volta, di Giovanni Battista. Al Pacino racconta e riprende i preparativi, le prove e la messa in scena di questa affascinante opera teatrale, e allo stesso tempo cerca di costruire un quadro del noto scrittore irlandese, sia come persona che come artista. Per farlo si reca in Irlanda e nel Regno Unito facendosi aiutare da alcune guest star come Gore Vidal e Bono, pronti a discutere di Wilde e della sua opera del 1893.

Ho spogliato l’opera di tutti i suoi costumi e scenari complessi” – ha dichiarato Pacino – “presentandola e analizzandola nella sua essenza. Jessica Chastain è sensazionale nel ruolo di Salomè e mi ha aiutato molto nella mia personale scoperta del mondo di Oscar Wilde. Wilde Salomé non è un film narrativo tradizionale, né un documentario. È sperimentale, è l’emancipazione di un’opera che continua a vivere“. E ancora: “Salomé è il mio tentativo di fondere l’opera teatrale e il cinema. Fare in modo che questo ibrido funzioni è stato il mio obiettivo: unire tutta la qualità fotografica del cinema a quell’essenza dell’acting che è propria del teatro”.

Il cast del film include Jessica Chastain, Kevin Anderson, Roxanne Hart, Estelle Parsons, Barry Navidi, Joe Roseto. E con la partecipazione straordinaria di Merlin Holland (biografo, editore, unico nipote di Oscar Wilde), Bono (che al film regala anche il brano “Salomé”, eseguito proprio dagli U2), Gore Vidal, Tom Stoppard, Tony Kushner.

La versione che vedremo in esclusiva per le sale italiane è quella di 88 minuti appositamente rimontata da Al Pacino. Il film sarà disponibile in versione originale con sottotitoli in italiano e in versione doppiata in lingua italiana. Tra i doppiatori coinvolti Gabriele Lavia (Al Pacino), Annamaria Guarnieri (Roxanne Hart), Filippo Gili (Kevin Anderson) e Paolo Sassanelli (Robert Fox).

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here