CONDIVIDI
Vkontakte

VKontakte, è una sorta di anti-Facebook creato dallo stesso autore di Telegram, Pavel Durov.

La piattaforma offre maggiori garanzie di privacy e, secondo i termini e la filosofia di Durov, non rilascia informazioni relative ai suoi utenti, facendo una concorrenza seria a Facebook che status symbol dell’occidente, inizia a sentire i colpi dei più trasparenti rivali nei paesi meno democratici.

A quanto pare da questo momento verrà inoltre offerta una modalità di privacy totale, in grado di contrastare le numerose condanne che hanno visto persone denunciate anche per un semplice like.

Il governo russo infatti sta cercando di controllare i social a fini di anti-terrorismo, andando però a colpire anche utenti semplicemente contrari alle politiche della federazione.

L’ad di VKontakte Andrei Rogozov, ha parlato di quella che si prospetta come la “più importante riforma sulla privacy degli ultimi anni”.

“La statistica dimostra che la tendenza delle condanne penali per le pubblicazioni fatte online sta peggiorando”, ha spiegato. “Siamo estremamente preoccupati perché le forze dell’ordine spesso non prendono in considerazione il contesto, non riescono a distinguere una pubblicazione da un repost e le immagini scherzose vengono equiparate a reati pericolosi”, ha aggiunto.
Rogozov spiega poi come VKontakte abbia il dovere di rispettare la legge russa  favorire l’individuazione dei veri criminali, il social si dichiara però “contrario alle persecuzioni infondate”, determinate da post analizzati in modo superficiale.

Un orta di caccia alle streghe social quella che sta accadendo e  che ancora una volta va a creare una spaccatura netta tra le aziende del web che operano in modo transnazionale e le nazioni sovrane che non gradiscono la gestione di queste ultime.

Dopo la crisi di Telegram la Russia si prepara quindi ad un’altra diatriba sulla privacy, un tema che, in un modo o nell’altro dovrà essere affrontato anche a livello europeo e italiano.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × tre =