CONDIVIDI
Vampyr

Le abilità narrative della Dontnod hanno già fatto distinguere la compagnia con titoli come Life is Strange, e pare che con l’ultimo arrivato, il recente Vampyr, gioco dai toni maturi e profondi, il team di sviluppo abbia conquistato anche chi si occupa di intrattenimento televisivo.

Ed ecco che FOX21 si è assicurata i diritti per la realizzazione di una serie tv ambientata nel mondo di Vampyr che utilizzerà quindi la sua cosmologia particolare approfondendo i rapporti tra società umane e varie razze di vampiri.
“Crediamo sia una premessa fantastica per uno show televisivo”, ha affermato il CEO di Dontnod , Oskar Guilbert. “Si tratta di un nuovo e interessante spunto per i fan del gioco, ma anche per gli altri spettatori, addentrarsi nella ricca e profonda storia di Vampyr. Non vediamo l’ora di vedere in che modo il talentuoso team di FOX21 porterà in televisione l’universo oscuro e ricco di atmosfera di Vampyr”.

La parola è poi passata al CEO di Focus Interactive :”siamo lieti di collaborare con FOX21 per l’adattamento di Vampyr come serie televisiva. DONTNOD ha creato un mondo unicamente oscuro e coinvolgente con una narrazione profonda, che lo ha già reso un classico. Siamo impazienti di vedere FOX21 investire il proprio talento e la propria esperienza per lanciare uno show televisivo che permetterà a un pubblico ancora più ampio di conoscere il fantastico universo di Vampyr”.

L’universo di Vampyr non ha ancora raccontato tutte le vicende che doveva raccontare, è proprio grazie alla serie tv che il mondo creato per la vicenda del gioco potrebbe crescere diventando una vera icona del panorama vampirico e sovrannaturale. La speranza per chi ha amato il gioco, anche se non privo di difetti, uscito solo pochi mesi fa, è che un simile risultato possa portare anche a nuovi episodi e nuovi giochi che approfondiscano alcuni elementi solo accennati nella storia principale.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here