CONDIVIDI

Una battaglia che oramai dura da anni, quella tra le voci divenute protagoniste di un genere sempre più all’avanguardia come il rock.

Da sempre i due che si sono contesi e continuano a contendersi il primato nella classifica italiana portano i nomi di Vasco Rossi e Luciano Ligabue. Una sfida che ancora oggi si sente, ma che ha preso forma nella mente dei rispettivi fan, amanti indiscussi di due grandissimi artisti che oggi sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo.

Hanno cavalcato i palchi più ambiti del nostro Paese e non solo, hanno conquistato i cuori di milioni di fan, e la loro musica continua a risuonare nelle radio di ragazzi appartenenti alle più disparate generazioni.

La loro carriera è iniziata in periodo differenti, come risaputo. E ad aprire le danze nel lontano 1977 ci ha pensato il grande Kom ( soprannominato così dai membri del suo fan club ufficiale ), cantautore italiano di maggior successo e fama, e uno tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi. La sua “vita spericolata” lo ha portato così in alto tanto da regalargli un vero e proprio successo internazionale. Oggi lo vediamo impegnato nel tour Live Kom 014che prevede ben 7 tappe in tutta Italia, di cui una è già stata presentata a Roma il 26 giugno.

Lo stesso vale per Luciano Ligabue, meglio noto con l’appellativo Liga, anche lui cantautore italiano di fama internazionale. Il suo esordio lo collochiamo negli anni ’80, quando giovanissimo debuttò con il singolo Anime in plexiglass/Bar Mario. Una conquista dopo l’altra per il grande Liga, che da allora continua a saggiare i palchi di tutta Italia, confrontandosi con la potenza del più anziano Blasco. Oggi, a distanza di 4 anni, lo vediamo alle prese col suo Mondovisione tour per presentare il nuovo album. Tante, tantissime le tappe che accompagneranno il suo progetto fino a settembre.

Due artisti la cui incommensurabile bravura metterebbe in seria difficoltà le orecchie di chi normalmente non si ritrova schierato per nessuna delle due fazioni. Ma, come in tutti gli scontri, ci deve pur essere un vincitore alla fine della “partita”. O no? Difficile dirlo, a quanto pare. Anche se i fan dei rispettivi due cantautori non avrebbero alcun dubbio al riguardo.

UN COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here