CONDIVIDI

Era questione di tempo, ma si sapeva già che la figura di Lionel Messi sarebbe divenuta soggetto di una storia da trasporre sul grande schermo. La casa di produzione Mediapro ha infatti annunciato che la premiere di Messi, docu-film dedicato alla figura del 27enne attaccante argentino, avrà luogo il 2 luglio a Rio de Janeiro, in concomitanza con la presenza della Pulga (se l’Argentina dovesse qualificarsi al turno successivo) alla competizione iridata attualmente in corso in Brasile.

A dirigere il biopic è lo spagnolo Alex de la Iglesia, già autore di Crimen Perfecto e La ballata dell’odio e dell’amore. Il regista iberico adatta uno script concepito dall’ex calciatore argentino Jorge Valdano, servendosi di immagini esclusive che ritraggono il quattro volte pallone d’oro attaccante del Barcellona nella sua infanzia. A collaborare ci saranno anche altri grandi campioni del presente e del passato, come Andrès Iniesta, Johann Cruyff, Cesar Luis Menotti, l’attuale selezionatore dell’Albiceleste Alejandro Sabella e l’immancabile Diego Armando Maradona.

Lionel Messi, che ha trascinato l’Argentina agli ottavi di finale di Brasile 2014 e attuale capocannoniere – insieme a Neymar – della competizione, è nato il 24 giugno 1987 a Rosario. Il film racconterà anche della patologia legata all’ormone della crescita che lo ha colpito da bambino, superata anche grazie alle cure prestategli dal Barcellona, club che lo ha allevato e fatto esordire nella Liga spagnola a soli 17 anni.

Ecco il trailer in lingua originale di Messi.

http://www.youtube.com/watch?v=Tyw2LjBMLvY

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here