CONDIVIDI

La maggior parte delle aziende investe in comunicazione e marketing trascurando un aspetto che non viene annoverato tra ciò che contribuisce a influenzare l’immagine e la reputazione. Si tratta di piccoli grandi dettagli che vengono interpretati come biglietti da visita e che possono fare la differenza anche in termini di clienti. Per questo oggi vedremo come dare un tocco di rilievo con scelte strategiche in termini di comunicazione e grandi eventi, il luoghi ideali per guadagnare lustro. Per questo ci siamo affidati ai consigli di Macropix, azienda di ledwall per capire come valorizzare un business a partire da scelte strategiche e performanti come i maxischermi.

Cosa sono i ledwall?

Si tratta di maxi schermi a tecnologia LED molto performanti sia all’esterno che in luoghi al chiuso. La tecnologia LED risulta essere anche ecologica e durevole nel tempo oltre a dare un taglio abbastanza netto ai consumi energetici. Sono schermi auto-portanti oppure caratterizzati da moduli con i quali è possibile trasmettere qualsiasi contenuto video per cui risultano essere anche sorprendentemente versatili. Gli schermi LED o ledwall sfruttano la tecnologia conosciuta come diodo emittente. Questo emette un fascio di luce al passaggio di corrente, un principio inizialmente usato soltanto per l’illuminazione. La trasposizione dei vantaggi LED agli schermi ha segnato un livello di qualità dell’immagine molto interessante che li rende declinabili a tutte le esigenze e altamente personalizzabili.

Come possono essere impiegati?

Vista la versatilità che offrono a tutte le condizioni ambientali, sia al chiuso che all’aperto, gli schermi led possono essere impiegati per qualsiasi scopo informativo, di servizio o di intrattenimento. I ledwall possono essere configurati per qualsiasi ambiente, qualsiasi struttura portante e non hanno limiti di grandezza. Difatti possono ricoprire un’intera parete e trasmettere qualsiasi tipologia di contenuto multimediale. La tecnologia ha compiuto passi in avanti incredibili nella produzione di ledwall dalle prestazioni incredibili. Questa tecnologia è impiegata in studi professionali, grandi istituti, centri commerciali e persino strade, autostrade e aeroporti. Quindi possono essere impiegati indifferentemente in stadi, concerti, aeroporti, centri commerciali, fiere, convegni e qualsiasi tipologia di grande evento.

Quali sono i vantaggi?

I ledwall sfruttano una tecnologia che è nota già dagli anni settanta per via del ridotto impatto ambientale a consumi energetici ridotti. Questa caratteristica li rende doppiamente convenienti, senza contare il fatto che è i ledwall sono schermi durevoli e bisognosi di una bassissima manutenzione. È per questo che sono considerati l’opzione più richiesta per piccoli e grandi ambienti e spazi aperti al pubblico. Infine la tecnologia dei ledwall consente di ottenere immagini incredibilmente nitide e ben visibili anche a grandi distanze. Insomma sono un vero e propri concentrati di innovazione e tecnologia che ha stregato da anni il mercato e che è destinato a offrire interessanti novità.

Quanto costano?

Anche il costo è particolarmente interessante perché è molto variabile e dipende da diversi fattori. Prima di tutto c’è da considerare il numero di pixel e la loro distanza che li rende più o meno indicati all’esterno e che ne influenzano la risoluzione. Il costo dei ledwall viene calcolato al metro quadro ma la spesa complessiva è quantificabile sommando anche i costi di installazione e di trasporto oltre che di realizzazione della struttura portante se necessaria. Un ledwall da meno di 500 pixel, per esempio potrebbe costare meno di mille euro al metro quadro mentre schermi di maggior risoluzione e grandezza potrebbero arrivare a costare anche ventimila euro. Il costo, tuttavia, è un investimento destinato a durare a lungo vista la resistenza dei LED e la loro capacità di offrire sempre elevate performance anche dopo tanti utilizzi. Scegliere i ledwall, in definitiva, significa optare per il meglio che il mercato possa offrire.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here