CONDIVIDI

L’ex tronista di Uomini e Donne Valentina Dallari, affetta da anoressia, ha combattuto una dura lotta con la malattia.

adesso sta meglio e ha riguadagnato peso, ogni giorno si impegna per sensibilizzare e dare messaggi di speranza a chi, come lei, vive difficili disturbi alimentari.

Proprio in questo ambito, in occasione di un’intervista alle Iene, Valentina ha riproposto un vecchio video di Giulia De Lellis, ex corteggiatrice e famosa influencer, che veniva attaccata dagli haters.

Per la Dallari però, la risposta della De Lellis è molto grave, parla infatti di donne Curvy facendo una pericolosa distinzione:

Preferisco la donna magra. Io, però, non ho insultato le donne grasse. Se le donne si sentono bene avendo del grasso addosso, io le rispetto assolutamente!

L’ex tronista, si è sentita indignata da queste parole, proprio perché espresse da un personaggio seguito da milioni di ragazzine che danno grande valore a quello che dice.

Ecco che Valentina Dallari scrive il suo posto cercando di riportare la situazione sotto controllo e di dare un messaggio chiaro:

Le donne non si dividono in magre o grasse. Non esiste, non si può sentire, ed è veramente squallido pensare che ci siano ancora persone che catalogano altre donne in questo modo. “Avere il grasso addosso” è una frase dispregiativa, che ci proietta ancora una volta nei classici standard che stanno rovinando un’intera generazione di donne. Non badate a chiunque parla per dare aria alla bocca. Bisogna sentirsi bene con se stesse, e se si è curvy non significa essere robuste, o come dicono altri “grasse”. Certi discorsi non posso sentirli e mi feriscono nel profondo. Quella parola dovrebbe essere abolita. Ricordatevi sempre di piacere a voi stesse. Nessun’altra può dirvi come dovete essere.

Una tematica estremamente delicata che i personaggi dello spettacolo dovrebbero trattare con meno leggerezza, soprattutto quando hanno un grande potere sulla mente dei più giovani.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here