CONDIVIDI

Sono iniziate da pochi mesi le riprese della quinta stagione de Il Trono di Spade, celebre serie tv tratta dai romanzi di George R. Martin. I fan aspettano trepidanti qualche news in proposito, soprattutto i pochi che non hanno letto i libri ma si limitano a seguire le (dis)avventure della famiglia Stark e i loro alleati/nemici nelle terre di Westeros.

Nella quarta stagione Bran, Jojen, Meera e Hodor avevano esplorato le terre oltre la Barriera, alla ricerca dell’Albero del Cuore sognato dal piccolo Stark: drammatico è stato l’incontro con la misteriosa figura del corvo a tre occhi, un vecchio che aveva annunciato a Bran la sua impossibilità permanente di camminare. L’unica speranza per il giovane è la possibilità di volare, come gli spiega il vecchio.

Proprio perché la serie segue le vicende dei romanzi, Bran e i suoi compagni non saranno presenti nella quinta stagione: ma pochi giorni fa è arrivata la smentita da parte di Isaac Hempstead-Wright, l’attore che interpreta il giovane Stark. Il suo personaggio sarebbe infatti uno dei protagonisti assoluti della nuova stagione.

Questa dichiarazione smentisce in parte la dichiarazione rilasciata da un altro membro del cast, Kristian Nairn, l’interprete del gigantesco Hodor. I fan devono dunque aspettarsi uno stravolgimento della trama? Non è chiaro, dato che Martin partecipa alla realizzazione della produzione televisiva.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here